LaRedoute

Nail art Natale 2017: chiediamo all’esperta!

Ciao a tutte!
Oggi un post diverso! Mi sono lanciata in un’intervista, ho fatto una serie di domande ad un’esperta di bellezza, in particolare, di Nail-Art e vi voglio far conoscere Alice.
Alice si occupa di nail art, è specializzata in diverse tecniche ed è in cotinuo aggiornamento. E’ una tipa tosta, che è sempre alla ricerca della perfezione e, per accontentare le sue clienti, è sempre sul “pezzo”. Si informa sulle tendenze della stagione, impara e migliora tecniche, i prodotti che utilizza sono sempre di alta qualità. Insomma, è una che il suo lavoro lo fa proprio per passione e ci capisce tanto.
Così, mi sono rivolta a lei.
Cercherò di scoprire le ultime tendenze nail art e di colori da usare, look originali e stili differenti per una nail art natalizia d’effetto e magari un anticipo dei trend per le prossime stagioni.
Vi dico subito che mi ha colpito la sua storia, perché è un messaggio positivo. Quando si dice: si chiude una porta, si apre un portone! Quando passione e determinazione vanno a braccetto, non ci ferma nessuno.

Siete pronte?

Nail Art Natale 2017: tutto quello che c’è da sapere direttamente dalla bocca dell’esperta!

Vally: Ciao Alice! Prima di tutto raccontaci chi sei e cosa fai per noi!

Alice: L’inizio del mio lavoro nasce per caso due anni fa. Facevo la receptionist in un salone di bellezza e quando mi è stato comunicato che di lì a poco sarei stata licenziata ho pensato di iscrivermi ad un corso breve per onicotecniche, perchè mi sono sempre incuriosita a guardare mentre mi facevano le mani e credevo mi potesse interessare. Ho avuto la fortuna di incontrare una bravissima insegnante che, ad oggi, mi consiglia e corregge costantemente. Dopo solo due anni ho avuto una crescita professionale che mi soddisfa molto. Ho seguito in totale 14 corsi con rilascio di rispettivi attestati di cui 6 sono parte di un college formativo di una settimana presso una delle migliori accademie del settore e qui ho ricevuto il diploma di master.
Oggi sto lavorando per diventare insegnante e mi sto allenando per partecipare a gare federali. Insomma questo lavoro è diventato una vera e propria passione che mi permette di prendermi cura delle unghie delle vostre mani e dei vostri piedi nel miglior modo e con prodotti di alta qualità.

Vally: Ci dai qualche piccolo consiglio per avere mani in ordine anche a casa tra una manicure professionale e l’altra?

Alice: Le donne, si sa, sono sempre indaffarate tra servizi e pulizie domestiche. L’errore che fanno nella maggior parte dei casi, un po’ per pigrizia, un po’ per comodità, è NON UTLIZZARE I GUANTI! I prodotti per la casa seccano la pelle e provocano la comparsa delle odiose cuticole, che magari mordicchiano pure durante la giornata, ahi ahi… chi non lo fa? Le mani ne risentono ovviamente e le unghie perdono brillantezza.
Un piccolo rimedio che suggerisco? L’utilizzo del top coat può aiutare per mantenere più a lungo lo smalto che abbiamo già su e proteggere le nostre unghie fino al successivo ritocco o nuova stesura dello smalto. Dirò poi una cosa scontata, ma utilizzare sempre la crema idratante e olio per cuticole così evitiamo la secchezza e il sollevamento delle odiose pellicine.

Vally: Ahhhh! Per fortuna lo faccio sempre. Anche se a casa mi prendono in giro! Sembra quasi che se una si mette i guanti non pulisca a dovere o non sia la casalinga perfetta!
E una domandina da un’over 40…nail art si o no per le over…diciamo 30?

Alice: La nail art è molto soggettiva in base anche alle esigenze, ma devo ammettere che le over 30 sono quelle che richiedono più disegni rispetto alle giovani che preferiscono giocare più con alternanze di colori, glitter e brillantini. Quindi io dico sì alla nail art per tutte le età!

Vally: Si può parlare di trend stagionali?

Alice: Sì, possiamo parlare di trend perché ogni stagione ha i suoi toni di colore che si addicono al clima: ad esempio d’estate c’è una forte richiesta di colori fluo che fanno contrasto con l’abbronzatura, in autunno colori neutri che danno sul fango, l’inverno è caratterizzato per lo più da colori molto scuri e in primavera tornano i colori pastello.

Vally: Ok! Dicci come possiamo sfoggiare belle mani per Natale e Capodanno, quali sono le tendenze nail art natalizie?

Alice: A Natale e Capodanno ci si sbizzarrisce con tutte le tonalità del rosso e si gioca molto con disegni che richiamano le festività oppure con glitter argentati o dorati ma consiglio anche il blu notte metallizzato che passa spesso inosservato e che invece si addice molto al periodo…. se ci si disegna sopra un fiocco di neve è fantastico!

I lavori di Alice nail artist

Guardate qua che colori intensi e che originalità!

nail art natale

nail art natale1

Vally: E ora puoi svelarci in anteprima le prossime tendenze nail art per le stagioni che verranno?

Alice: La moda a Milano parla di giallo e solitamente le unghie vanno di pari passo con i look lanciati dagli stilisti ma voci di corridoio parlano di un certo grigio Chanel che sta prendendo piede. Non vi svelo altro, dovrete scoprirlo su voi stesse!

Ragazze! Ringrazio tantissimo Alice per essersi prestata alla mia prima intervista e per averci dato ottimi consigli sull’argomento Nail Art Natale 2017 e non solo!
Prendiamo spunto e ovviamente adattiamo sempre tutto al nostro modo di essere, al nostro umore, al look e alla stagione! Insomma, come al solito facciamo quello che ci pare purchè ci faccia sentire bene.

Anticipazioni sul makeup per le feste di Natale? Naturalmente oro e rosso, come sempre! E via con tutti i glitter e le applicazioni a tema Natale che più ci piacciono. E, in ogni caso, per le più conservatrici, il caro “vecchio” rosso fuoco, va sempre bene!

Besos e a presto!

Vally – #LeBeautyCronache

Forse, in tema Natale e makeup, potrebbe interessarti anche:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply