LaRedoute

Al Sharing Beauty for Mom & Kids: come è andata e cosa ho imparato #leBeautyCronache

Ciao a tutte!
Come sapete (lo sapete?!) domenica ho partecipato con la mia piccola all’evento organizzato  da Family Welcome, all’Accademia l’Oreal “Sharing Beauty for Mom & Kids”.

sharing-beauty

Che dire?

Innanzitutto, la mia bimba si è divertita moltissimo e questo conta molto per me.

Sharing Beauty for Mom & Kids – Le attrazioni per i bambini

I laboratori previsti per i bambini erano molto carini e la mia si è tuffata nel mondo del Cake Design  “SPA Party Kids Cake Design Lab” a cura di Dolce Alice e in quello di Nannuka a cura di Atelier Piccoli Stilisti. Questa è una delle sue creazioni.

Sharing beauty roma

Ma veniamo a ciò che ci interessa veramente!

Professionisti L’Oreal all’opera

Per me avevo prenotato una seduta di makeup perché volevo vedere le mani di professionisti all’opera, volevo rubare con gli occhi e fare qualche domanda utile per scoprire qualche novità o piccolo trucchetto per noi DONNE COMUNI MORTALI!

immagine presa da family welcome

photo credits: family welcome

C’era tanta gente e si è fatto entrare anche persone che non avevano prenotato (sebbene la prenotazione fosse obbligatoria), ma, per fortuna, non ho dovuto attendere molto, e ho approfittato dell’attesa per studiare il tavolo di lavoro (mi sembravo Lupin davanti ad una cassaforte!) e per vedere come venivano truccate le altre signore.
Ho fatto appena in tempo a mettermi in fila, perché dopo di me si è creata una fila immensa e, voi capite che una mamma che è sola con i bambini ha i tempi contati e non ha nemmeno 100 occhi per tenerli sotto controllo.
L’intrattenimento per i bambini ha fatto il suo dovere: ho accuratamente incastrato il laboratorio di Sofia con il mio appuntamento e meno male che eravamo nella stessa stanza, infatti questa fortuna, non l’hanno avuta tutte le mamme presenti: ogni tanto dovevano fare avanti e indietro per controllare i propri figli nelle altre stanze chiedendo aiuto per non perdere la fila.
Tante mamme curiose di rinnovare il proprio look, tanti i gadget che sono stati dati (peccato senza nemmeno una bustina, la prossima volta mi porto una shopper!) e tra i cappotti da tenere e gli impicci da collocare, abbiamo avuto il nostro bel da fare, tutti quanti!

Sorpresa: Non solo L’Oreal!

Ma torniamo davvero a noi: non tutti i prodotti erano L’Oreal, il tavolo di lavoro era cosparso di ogni TOP OF THE TOP! Dalla MAC a Laura Mercier!
Tra le tante cose che attiravano la mia attenzione, vi dico subito che mi sono innamorata del pennello N. 187 Duofibre di MAC per stendere il fondotinta. Una follia perché costa € 47,50! E’ quasi una carezza e riesce a dare un effetto molto naturale al fondotinta. Chissà…magari un regalino…

Rimanendo in casa MAC, bellissimo il colore del rossetto che mi è stato applicato (anche se la truccatrice ha voluto esagerare un po’ disegnandomi due labbroni, che già naturalmente ho le labbra parecchio carnose)
A mio avviso: anche se si hanno le labbra sottili, penso sia meglio non snaturare, ingannare l’occhio ok, ma non esagerare! Tanto un buon rossetto o una matita morbida donano già un effetto pieno e succoso alle labbra. Basta un piccolo scrub prima di applicare il colore e una punta di gloss al centro delle labbra e il gioco è fatto!
Comunque, la matita è la celeberrima Ruby Woo e costa 16,00 €

foto_4

Sopra la matita è stato applicato il rossetto in tono della palette Pro Lip Palette/6 Editorial red…e pure questa costa 42,00 €!
Si sa, la MAC è un’ottima marca e la qualità si paga.

foto_5
Va beh! Passiamo a qualcosa di più abbordabile?

Il fondotinta L’Oreal Lumi Magique, circa 14,00 €, mi è sembrato molto bello. Ho chiesto alla truccatrice una base luminosa ma non lucida e ha usato questo fondo che mi sembra abbia effettivamente un bell’effetto. Ovviamente tutto fissato con la cipria.

Non so ancora se lo acquisterò perché sono più curiosa di provare il Nude Magique Cushion sempre di L’Oreal che dovrebbe essere sempre un fondo luminoso ma leggero.
Sta arrivando la primavera e quindi di solito passo a qualcosa di più leggero anche se meno coprente.
L’anno scorso mi ero trovata bene con il Cushion della Kiko (che tra l’altro ha un fattore di protezione SPF25), proverò quest’altro e vi farò sapere!

Il correttore invece non mi è proprio piaciuto, sigh! Quindi Ko per Accord Parfait sempre l’Oreal.

Non vi posso dire nulla sui prodotti occhi perché la truccatrice non me li ha voluti struccare, quindi non ho provato nulla di nuovo! Mi ha fatto un grande complimento perché mi ha detto che li avrebbe truccati esattamente come avevo fatto io visto il rosso sulle labbra… o forse era perchè c’era una fila di mamme in attesa di essere truccate? Rimarrò per sempre con il dubbio, ahimè!
Ecco il risultato di tutto, che ne pensate?

share-beauty-roma

Carissime, questo è il resoconto di un’ora e mezza di divertimento con la mia cucciola!

Voi ci siete andate?
Speriamo si rifaccia presto, che non vediamo l’ora di imparare nuove tecniche e idee.

Venite nel gruppo facebook!

Ah, a proposito di cose da imparare e di sorprese, siete venute a sbirciare nel mio gruppo facebook dove si parla di bellezza “accessibile” ? Venite: LeBeautyCronache

Vally
– Le Beauty Cronache

Forse potrebbe anche interessarti:

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

desigual

No Comments

Leave a Reply

Mirabilandia Parco+Hotel a partire da 39,9€