LaRedoute

Solari viso: a cosa fare attenzione #LeBeautyCronache

Ciao a tutte!
Oggi un minipost sui solari da utilizzare in estate. Dico “mini” perché non ho ancora trovato il prodotto ideale, il must have, quello che ti fa impazzire.
Anzi dite la vostra e scambiaci consigli sul gruppo please!

makeup

Non sono una fan della tintarella

Forse perché non sono una patita e maniaca dell’abbronzatura? Fuori dal coro vi dico infatti che non amo diventare scurissima perché dopo le gravidanze mi riempio di macchie, soprattutto sopra le labbra e ahimè sembra che io abbia i baffi, perciò figuratevi quanto ci tengo a diventare nera!

Sono una che usa BB cream o fondotinta con protezione anche d’inverno e in estate uso solo creme con SPF 50+ per tutta la stagione.

Vi posso assicurare che la mia pelle ne trae solo benefici… a voi piace quell’effetto incartapecorito che di solito si ha dopo una lampada o dopo l’esposizione al sole senza filtri o addirittura con oli abbronzanti, nivea o birra? (ORRORE!)

solari viso

Protezione solare: un must a tutte le età!

Insomma se non ci proteggiamo andiamo incontro a rughe precoci, macchie solari che difficilmente se vanno, disidratazione della pelle oltre che a danni più pericolosi come i melanomi!

Il sole fa bene alla pelle grassa? NO!

Mi soffermo sul concetto di disidratazione perché spesso si pensa che il sole possa far bene alla pelle grassa e secchi i brufoli…beh non è proprio così!

C’è una grossa differenza tra sebo in eccesso e perdita di idratazione (causata dal troppo sole), anzi una pelle grassa e pure disidratata è un connubio letale!

E arriviamo ai prodotti.

Solari: tanta scelta… ma qual è il migliore?

Ne ho usati tanti da Rilastil a Vichy, Bionike, Avene… insomma in farmacia mi sbizzarrisco in funzione delle offerte perché mi sembra che questi prodotti siano equivalenti e quindi cerco di risparmiare il più possibile.

C’è un prodotto che non disdegno affatto da supermercato: la linea solare di NIVEA.

Tempo fa ho anche letto sul Altroconsumo che è il miglior prodotto solare!

Solitamente poi prendo sempre le linee per bambini così uso un prodotto unico per tutta la famiglia.

Confezioni con dispenser: comode ma si rompono!

Le confezioni con il dispenser sono le più comode, peccato che si rompono sempre e quando trovi quelle che non si svitano si spreca tantissimo prodotto!

Solari viso: quali ho provato

Per il viso mi piace usare anche le creme colorate in modo tale da uniformare un po’ la pelle anche quando si è in spiaggia. Non mi trucco ovviamente, ma mi piace essere un po’…presentabile!

Vi ho già parlato della crema solare della Bioderma con la quale mi sono trovata bene, però ha solo protezione 30 e quindi sotto ne devo usare una con SPF 50+ (i fattori solari non si sommano, vale il più alto!).
Ci sono solo due colorazioni, ma devo dire che dopo un po’ di tempo dalla stesura si uniforma abbastanza. Il sottotono è neutro. Questa è particolarmente indicata a chi soffre di rossori.
Non so dirvi se li cura perché in estate non ho questo problema, ma sicuramente ha una buona coprenza. Costa intorno ai 15 euro.

Quest’anno ho provato un campioncino della crema “Actively Correcting & Beautifying BB Cream” con SPF 50 di Khiel’s.

solare viso

Sarebbe perfetta se non fosse per l’odore! Credo però che il problema fosse il campioncino un po’ datato perché è descritta come una crema inodore, quindi come al solito vi consiglio da farvi dare un formato sample.

Rispetto alle classiche creme solari ovviamente non è pastosa e non dà quell’effetto violaceo che sulle foto è terribile.

Copre benissimo e ne basta POCHISSIMA! A me ne è caduta un po’ troppa ed è andata sprecata perché non serve assolutamente. Se stesa nella quantità giusta non si sente molto sulla pelle. Si asciuga e non lucida.

Ultimamente la mia pelle sta abbastanza bene, solo leggermente secca sulle guance quindi non ho grossi problemi di lucidità. Credo che sia ottima per pelli normali e secche, sulle miste e grasse andrebbe provata anche se il brand promette un effetto mat.
Ci sono 6 diverse colorazioni, io ho la Natural che va bene per questo periodo in cui non sono particolarmente abbronzata. Appena aperta sembra scura, ma devo dire che si fonde perfettamente con il colorito e non crea stacchi. Ha un sottotono neutro direi, sicuramente non rosa quindi non ingrigisce anzi dona una bella luminosità.

Certo però costa 31,50 euro per 30 ml di prodotto!

Ho infine acquistato in full size invece la crema “Solare antirughe” di Nature’s in erboristeria. Non è colorata, ma è di quelle classiche. Pastose e  che rilascia l’alone biancastro ahime!
Non vi dico i risultati in foto! Boh! La finirò ovviamente ma non è proprio quello che cercavo anche se avevo esplicitamente chiesto una crema che non lasciasse aloni, di nuovo boh!
La crema non si sente, ma anche sotto il trucco l’alone è visibile. Si asciuga veramente troppo in fretta ed è quindi difficile da stendere. Insomma avete capito che non mi ha fatto impazzire. Pagata 17 eurini.

Insomma, come avrete capito, sono ancora alla ricerca del solare giusto e questo, per ora, è tutto!

Fatemi sapere cosa usate per proteggere voi e i vostri bimbi!

Besos!

Vally
– Le Beauty Cronache

Forse potrebbe anche interessarti:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

desigual

No Comments

Leave a Reply

Mirabilandia Parco+Hotel a partire da 39,9€