Aggiornamento dieta: tutto stabile, cazzarola!

Ultimo aggiornamento:

Il secondo controllo dalla nutrizionista è andato.
Male.
Nel senso che è come se non fossero affatto trascorse 3 settimane dall’ultima volta: ho perso soltanto mezzo chilo dall’ultima pesata.
Ma ho perso qualche centimetro di fianchi (che poi dico: “boh!”) e l’indice di massa magra sta aumentando (ma il peso non scende!).
Per vedere il bicchiere mezzo pieno, potrei anche dire che, nonostante i tanti (ma tanti) sgarri fatti, le mangiate impreviste fuori, i finesettimana all’aria aperta con gli amici e tutto il resto, i danni non sono stati disastrosi, quindi potrei anche ritenermi soddisfatta, pensa se la bilancia avesse annullato tutti gli sforzi precedenti?!

L’ottimismo innanzitutto!

Diciamo anche che sganciare sti soldi alla nutrizionista per farmi ripetere: “Allora, vogliamo fare sul serio o no?!” è alquanto frustrante e, come una bambina sorpresa a fare marachelle, mi sono anche sentita in colpa e l’ho ammesso.
Sarebbe stato inutile affermare il contrario, pena: l’inasprimento del piano alimentare, che giammai vorrei, santo cielo! (Già così è una tortura).

Io dico stop alle tentazioni! Ma non dura…

Quindi, niente, dovrei contenere le uscite per aperitivi e cene, dovrei contenere le eccezioni alla regola che avvengono durante i pranzi da mamma o alle feste di compleanno… insomma, devo fare vita da eremita, perché se io vedo una cosa buona, me la mangio, senza se e senza ma, nonostante la parcella della mia nutrizionista, proprio non sono così di ferro.

Mi dite voi come fate a non buttarvi a pesce quando si tratta di ricchi buffet, freschi aperitivi e grigliate infinite innaffiate da buon vino rosso?
Ditemelo!

C’è qualcosa nella mia determinazione che vacilla: provo a parlare con quel lato di me che cerca soddisfazione nel cibo, almeno facendole notare che così facendo stiamo prendendoci in giro e stiamo anche svuotando il portafogli (essendo molto materialista, quella parte di me, magari questa lingua la riconosce meglio!). Ma niente. Proprio non ci riesco ad ordinare una insalatina quando sul menù ci sono panini grondanti ogni ben di Dio dentro.
Ok, mi rinchiudo nel mio eremo.

Quando andiamo a cena fuori?

Zittaaaaaaaaaaaaaa! Ah!

controllo nutrizionista dieta

Se ti sei perso le puntate precedenti:

Forse potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *