Dove vedere i dinosauri vicino Roma

Roma è una città ricca di storia, di monumenti e di cose da vedere, ma sapevi che ci sono anche dei dinosauri quasi in carne e ossa da conoscere? No?
Ora vi racconto tutto.

Quest’anno Massimo (9 anni) ha deciso di diventare un appassionato di dinosauri e di preistoria. Da quando ha affrontato a scuola questo argomento, ormai non si parla d’altro.
Ovviamente, da cinofili quali siamo, il primo collegamento che ci è venuto in mente da fare è stato quello di guardarci tutti i film della saga di Jurassik Park. E si è gasato oltremodo!

Poi abbiamo trovato un posto che fa al caso nostro per una serie di motivi, che di certo capirete.

Dinosauri vicino Roma

Le prime giornate di primavera sono quasi arrivate, la voglia di uscire di nuovo tutti insieme all’aria aperta era tanta: non facevamo da secoli una passeggiata in libertà (il lockdown oltre a costringerci in casa, ci ha anche molto impigrito, dobbiamo ammetterlo!).
Abbiamo trovato il posto giusto per coniugare queste nostre necessità, senza doverci andare ad assembrare in luoghi che di questi tempi possono diventare “pericolosi”.

All’oasi del WWF di Fiumicino

Così siamo andati nell’oasi del WWF a Fiumicino, dove c’è un allestimento di esemplari di dinosauri in carne e ossa a dir poco spettacolare ed impressionante.

La mostra dinosauri in carne e ossa a Fiumicino

L’oasi è davvero tale e si entra immediatamente in un mondo a parte, che è distante anni luce dai consueti panorami cittadini, quindi anche solo per questo la visita merita di esser fatta.
Se poi, a tutto questo, si aggiunge l’avventura e la sorpresa di vedere svariati esemplari di dinosauri, riprodotti fedelmente in tutti i minimi dettagli, a dimensione naturale, allora l’effetto spettacolare è assicurato.

Il percorso è tutto in piano, perciò facile da percorrere anche per i bambini più piccoli ed è agevole anche con il passeggino.
Lungo il percorso si incontrano persone dello staff che indirizzano e consigliano e sorvegliano, perché innanzitutto quella è la casa degli animali che ci vivono, per questo motivo l’impatto dell’uomo deve essere quanto più minimo possibile.

Vicino ad ogni esemplare, c’è un cartello che spiega tutte le particolarità e dà informazioni anche curiose collegate alla scoperta di questi esseri giganteschi, vissuti migliaia di anni prima dell’uomo.

Molto probabilmente, se non si fossero estinti, l’uomo non avrebbe potuto essere la specie dominante e continuare la propria strada. Questa è una delle teorie plausibili che esistono. E questo affascina terribilmente.

Consigli utili (spero) per visitare la mostra dei dinosauri tutta all’aperto vicino Roma

Vestitevi comodi e indossate scarpe da passeggio. Il percorso è agevole, ma meglio stare comodi.
Portate con voi il pranzo e il necessario per approfittare delle aree picnic o anche dei grandi prati che si trovano oltre la zona adibita alla mostra.


Se fa caldo, indossate un cappellino, anche se le zone d’ombra sono tante.
Preparatevi a osservare una natura incontaminata e ad ascoltarne i suoni.
Tutto è bellissimo, se preso con lo spirito giusto, come fanno i bambini.

Obbligatoria la prenotazione

In questo periodo le entrate sono contingentate, quindi è necessaria la prenotazione, come è ben spiegato sul sito del parco => https://www.dinosauricarneossa.it/
Noi ci siamo divertiti molto, abbiamo respirato a pieni polmoni e siamo tornati a casa davvero felici.
Se state cercando un’occasione per uscire e stare insieme in sicurezza e semplicità, questo è il modo giusto.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *