Il mio pollice verde-acqua… molto sbiadito!

Già l‘anno scorso mi ero cimentata in questa avventura…
Ho scritto parecchio in merito, ho fatto esperimenti, ce l’ho messa tutta, ma i risultati sono stati evidentemente molto scarsi…
ma non demordo…
Ogni tanto qualche piccola soddisfazione c’è:
Questi bulbi sbocciati in pieno sul balcone, ne sono la testimonianza…

 

 

E poi, ci sono i ciuffetti delle cipolline che stanno spuntando dalla terra

 

o anche le prime foglioline di insalatina…

e quei semini di piante di pomodori che avevo coccolato in casa, le ho poi travasate fuori e, quelle sopravvissute (poche), in barba alle gelate di marzo, stanno resistendo e stanno crescendo, aiutati ora dal calore di queste giornate tiepide…

Insomma… i presupposti per continuare ci sono, spero di ottenere qualche risultato più soddisfacente, anche perchè sennò, non oso immaginare a quanto continuerà a prendermi in giro Marco!

… taccio sui fallimenti… miseramente taccio…
non avrò certo il pollice verde… ma forse neanche proprio grigio fumo, dai… o no?

4 commenti

  1. MADO’ che bei fiori rossi!

  2. Bellissimi i tulipani.
    Chissà che crescano per benino le tue piantine e tu possa prenderti una bella rivincita…

  3. No, dai che sei stata brava!!!! Noi ieri sera abbiamo mangiato la nostra prima fragolina autoprodotta e lo Gnomo quando l’ha assaggiata ha fatto una faccia!!!! La nostra fragola sapeva proprio di FRAGOLA un altro sapore rispetto a quelle del supermercato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *