Si vedono i frutti

Last Updated on 28 Novembre 2018 by Micaela

Dopo qualche settimana, dopo pazienza e costanza, dopo cure e attenzioni… ecco che cominciano a vedersi i risultati…

Verso maggio, quando ho cominciato la collaborazione con “Orto sul Terrazzo”, chiesi a Federica quali potevano essere i semini da poter piantare in quel mese e lei mi sconsigliò i pomodori, perchè non era periodo, ma se, invece, volevo cimentarmi ugualmente, era meglio prendere delle piantine già nate di pomodoro e di piantarle in un posto adeguato, così da permettergli di crescere. E così ho fatto. In pochissimo tempo le piantine sono cresciute in altezza, superando le mie aspettative. Ma di pomodori, nemmeno l’ombra.
Finalmente dopo diverse settimane ecco spuntare il primo: piccino, verde, nascosto… è stata una piacevole sorpresa!
Il primo pomodorino: me lo sto crescendo con tutte le attenzioni possibili, come se fosse un cucciolo…

I fiori che fanno da preludio ai prossimi pomodori

E poi i vasetti delle bimbe, entusiaste di questa erbetta che sta crescendo…
I due semi di fagiolino piantati da Melania stanno crescendo benissimo, ha poi sparso una manciata di semi di basilico, che mi sa diventeranno una bella foresta presto…
Non capisco però perchè nel vasetto di Miriam non c’è tutto il verde aspettato… mi sa che durante la semina mi devo essere distratta quei due minuti in cui è successo qualcosa che mi è sfuggito… vabbè… pazientiamo… può darsi che ci voglia ancora un po’…

Qualche giorno fa:

E ieri:

Silenziosamente, la natura sta facendo il suo decorso.
La soddisfazione è tanta.
E anche se quest’anno i raccolti non saranno floridi a causa della nostra inesperienza, stiamo imparando tantissimo.

2 commenti

  1. Mi piace!

  2. Ciao cara,
    già proprio così, ci sono molti articoli sulla pedagogia montessoriana e l’orto!
    Si tratta di una meravigliosa attività da fare con i bambini che possono scoprire i misteri della natura, assistere alla nascita di una pianta, capire l’importanza del prendersi cura etc etc.
    State facendo proprio un ottimo lavoro!
    Ti andrebbe di condividere questa esperienza con un racconto da condividere?
    Potresti raccontare questa tua esperienza con le bambine, segnarti le frasi più belle o più buffe, confrontarti con altre mamme…
    pensaci su, mi piacerebbe davvero molto ospitare un tuo post (o racconto o diario…) sul sito del mio studio e su GioCoLanDia!
    Se ti fa piacere parliamone.
    mcgiocolandia@gmail.com
    studioempathos@gmail.com
    A presto!
    M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.