Tomb Raider 2018: Dimenticate la “vecchia” Lara Croft!

Avete presente il personaggio Lara Croft tutta curve, abbigliamento sexy e ammiccamenti di Angelina Jolie? Ecco, dimenticatevela proprio. La nuova Lara del film Tomb Raider del 2018 è una nuova eroina, del tutto cambiata.

Una Lara Croft completamente diversa

La statuaria Angelina è stata sostituita dalla giovanissima Alicia Vikander, filiforme, muscolosa e grintosissima.. soprattutto super vestita!
Del resto, come fai a combattere adeguatamente se rischi che una tetta ti scappi di fuori? Meglio indossare dei comodi pantaloni e una canotta che faccia il suo dovere, piuttosto che rischiare di rimanere vittima di schegge e zanzare nel cuore della giungla di un’isoletta sperduta nel Pacifico, o sbaglio?

Tomb Raider 2018 – la storia

Lara è rimasta orfana, suo padre è disperso a seguito di un viaggio di lavoro, ma lei non si arrende e non crede a tutto quello che le viene raccontato. Fa bene, fa molto bene, perchè il suo istinto non si è sbagliato.
Scopre infatti che suo padre era arrivato a risolvere un enigma appartenente a centinaia di anni fa, che svela come produrre un arma letale, che mette in pericolo il mondo intero e molto probabilmente era rimasto intrappolato da qualche parte nelle tante isole giapponesi al largo dell’Oceano Pacifico, in un lembo di mare maledetto.
Così, prende gli appunti che le aveva lasciato suo padre e si mette sulle sue tracce.

Il film è fatto di suspance, di dinamicità e combattimenti. Lara non è una donnetta facile e arrendevole, al contrario: è una ragazza che sa il fatto suo, che si mette in tasca tutti gli uomini che incontra lungo il suo percorso, ma non lo fa con le “solite” armi seduttive, lo fa con l’arguzia e l’intelligenza, lo fa dimostrando che sta un bel po’ avanti a loro, sotto tutti i punti di vista.

Niente storie romantiche di sottofondo, niente allusioni. E’ un film in cui Lara Croft è totalmente cambiata e non ispira alcunchè di quanto faceva la Jolie.

Un film per tutti

Il film è perfetto per tutti i tipi di pubblico, a parte un paio di scene in cui forse i più piccoli potrebbero spaventarsi un po’, ma per il resto è godibilissimo e con ritmo incalzante. Potrei paragonarla ad una nuova Indiana Jones dei nostri tempi, che riesce a risolvere complicati enigmi e ad infilarsi in antiche tombe piene di trabocchetti e oscurità.
Dialoghi asciutti e poco costruiti, non tolgono di certo spazio alla scenografia e all’azione, che sono, al contrario, spettacolari.

Ci siamo divertiti a vederlo insieme, ci è piaciuto.
Questa Lara Croft ci piace parecchio e si aggiunge alla lista di figure femminili che si stanno evolvendo e che raccontano nuove storie. Come piacciono a noi.

… e il seguito?

Il film lascia aperto il finale, ovvero, Lara riesce a risolvere parecchio… ma c’è ancora dell’altro da completare. Attendiamo il seguito?

Tomb Raider 2018 è disponibile in dvd e blu ray.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *