Rio: Voglio una festa, voglio una samba!

Ultimo aggiornamento:

Non è cosa nuova se confesso deliberatamente di utilizzare spesso e volentieri i DVD di cartoni animati per far stare buone le mie belve, anche fosse solo per una mezzora… ma quella mezzora per me vuol dire tanto… tantissimo!

Potrebbe voler dire: rassettare in giro-preparare la cena-allattare Massimo-mettere su una lavatrice- o anche solo… riposare il mio cervello!
Lo ammetto! Sono o no una mamma debosciata? Sì, lo sono…  ma per lo meno, sono sana di mente, o almeno spero!
In ogni caso, non era di questo che volevo parlare, volevo invece parlare di questo divertentissimo e coloratissimo film animato: RIO! E’ davvero fantasmagorico!

vogio-una-festa-voglio-una-samba
E’ un tripudio di colori e musiche, ambientato a Rio de Janeiro nel periodo del carnevale, con tanto di scena culmine ambientata durante la sfilata dei carri, con sottofondo di samba e danze caraibiche.
Bello, veramente travolgente!

Rio – la storia

E’ la storia di un pappagallo cresciuto in cattività che all’improvviso si ritrova a cavarsela da solo in una serie di rocambolesche avventure e con compagni di viaggio tutti particolari!

Ovviamente le mie ballerine non potevano farsi scappare la scena dei protagonisti, due pappagalli blu, l’ultima coppia della specie, che entrano in una festa tipica del luogo, cantando la canzone “voglio una festa, voglio una samba!”.
Lui, Blue, è un pappagallo cresciuto in cattività, abituato alla figura dell’uomo, tanto che non sa ancora volare, lei invece, Jewel, una pappagallina libera e irrefrenabile, dal fascino fresco come una boccata d’aria per il nostro Blue, che se ne innamora immediatamente!
Dopo una serie di scene caramboliche, di scoperte, di conferme… tutto va a buon fine, per la gioia di tutti, tranne per i cattivi di turno!
Melania e Miriam impazziscono per la scena che ho allegato qui… “Voglio una festa, voglio una samba!”, non ho trovato la versione italiana, ma vi assicuro che è ancora più divertente!
L’uccello rap, poi, è quello che preferisco.
Mentre le bimbe sono affascinate da Jewel!
Insomma… buon ascolto e non dimenticatevi di BALLAREEEEEEEEEEE!!!!!

3 commenti

  1. Siccome io sono una mamma debosciata come te e uso molto spesso anche io i DVD per far star bravi i miei due ometti prendo il consiglio con molto piacere…e lo guarderemo senz’altro…baci

    1. Meno male che non sono l’unica allora!!!!:D
      Buona visione!

  2. Anche io a febbraio avevo scritto un post su questo DVD: http://www.mammapig.blogspot.it/2012/02/rio-rio-quanta-magia.html

    …. e il succo era esattamente lo stesso!!!!!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *