Come guadagnare facile con il blog #2

Ultimo aggiornamento:

Avevo aperto un discorso tempo fa: come guadagnare facile con il blog.

Nel momento in cui l’ho scritto, stavo ancora sperimentando anche altre piattaforme e vie per far diventare il blog una fonte di guadagno (seppur minima, ma sempre qualche entrata arriva) quindi non le ho esaurite tutte in quell’articolo. Aspettavo di avere dei ritorni, di vedere come andavano le cose e se erano davvero valevoli di menzione.

Quindi eccomi qui con la seconda puntata della serie: come guadagnare con il blog, senza dover fare necessariamente numeri stratosferici e senza avere millemila contatti che contano. Basta lavorarci un po’ su, con un minimo di incontro di neuroni, non serve molto.

Tra l’altro, come la scorsa volta, vi suggerisco anche qualche piattaforma che vi consente di monetizzare anche senza avere un blog, ma semplicemente essendoci sui social (facebook, twitter, instagram) e facendo funzionare quelli.
Ma andiamo con ordine.

come-guadagnare-facile-con-il-blog

Come guadagnare facile con il blog e i canali social: seconda puntata

  • AdMingle: si tratta di una piattaforma su cui si dichiarano i propri profili social e gli eventuali blog che si curano. Questa poi decide, in base ai propri interessi e argomenti dichiarati, quali campagne pubblicitarie proporti. Si potrebbe trattare esclusivamente di campagne social, oppure di post sponsorizzati.
    Pagano con puntualità e precisione. Non ci si arricchisce, ma è qualcosa.

admingle1

  • TradeTracker.comaltra piattaforma, dedicata a coloro che hanno siti e blog e che vogliono/possono esporre banner.
    Tanti sono i marchi che propongono di monetizzare attraverso l’esposizione di un banner sul nostro blog e in base a visualizzazioni oppure vendite (basta leggere la campagna associata), si prende una percentuale.
    In questa piattaforma non si viene invitati ad accettare le campagne, ma le si sceglie noi, come meglio preferiamo e in base alla nostra linea editoriale.
    Si espone il banner scelto (per ogni brand, si hanno a disposizione diversi formati di banner), si copia il codice html e il gioco è fatto.

TradeTracker.com

  • LOVBYAltra piattaforma che raccoglie campagne pubblicitarie a cui si può partecipare volontariamente, basta agganciare anche solo un account social, oppure tutti.
    Qui basta condividere dei contenuti segnalati nelle Missioni, oppure registrarsi a newsletter, abbonamenti e molto altro, senza avere un sito.
    Non si viene pagati in soldi, ma in crediti che sono convertibili in premi: suonerie, buoni amazon, biglietti cinema, buoni per catene di negozi, etc.

lovby-che-cosa-e

Certo, questi piccoli guadagni non ti risolvono la vita, ma ti assicuro che qualche sfizio riesci a togliertelo… e con pochissima fatica!
A mio avviso, ne vale la pena.

Forse potrebbe interessarti anche: 

1 commento

  1. Grazie Micaela delle dritte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *