Browsing Tag

blogging

  • Serve avere il biglietto da visita?

    Nell’era di internet, dei social network, dei contatti in ogni luogo e in tempo reale, serve avere il biglietto da visita cartaceo? Quando ero piccola, ammiravo con stima e orgoglio il pacchetto…

  • 5 Ebook gratis per blogger

    Avere delle risorse da investire per potersi migliorare sul web è fondamentale, ma trovare anche risorse gratis, può far comodo! In generale, per crescere e per imparare, in questo settore, come in…

  • #BloggingTheBrave: BabbOnLine

    Mi sono capitate tante mamme blogger a cui sottoporre l’intervista cattiva per #BloggingTheBrave, ma mai un papà. Così, dopo la mamma creativa, quella che si occupa di food, la mamma super social…

  • Tanaliberatutte #21: #appuntamentidaincubo

    Avete presente la trasmissione televisiva: “Cucine da incubo” in cui un noto chef passa in rassegna la cucina di rinomati ristoranti per poi distruggerla con critiche spietate? Questa cosa è un po’…

  • #BloggingTheBrave: NasceCresceRompe

    E prima o poi mi doveva capitare l’osso duro, no? Eccolo. E’ lei: Lara Rigo, col suo blog: NasceCresceRompe.it. Come tenere testa a chi fa di mestiere la social media cosa? Come…

  • E tu hai un sogno?

    Ammettilo: anche tu ce l’hai un sogno nel cassetto. Vero? Sì che ce l’hai. Sta lì. Forse sta in mezzo a qualche ragnatela e sotto uno strato di polvere. Ma so che…

  • #BloggingTheBrave: Mamma plusdotata

    Incredibile quante scoperte sto facendo in questo mio viaggio, iniziato come un gioco tra i miei contatti, ora sta proseguendo raccogliendo richieste di interviste anche da parte di blogger di cui non…

  • I post più letti del 2016

    2016. Questo è stato l’anno in cui sono partite tante mie nuove rubriche qui sul blog. Ultimamente le ho un po’ trascurate, ma voglio riprenderle in mano. Ho dato il via al #Tanaliberatutte: una…

  • Essere blogger per passatempo

    Un giorno Miriam è tornata a casa chiedendomi: “Mamma, tu che lavoro fai? Non ho saputo dirlo alla maestra.” Mamma, tu che lavoro fai? Allora lì le ho spiegato che il mio lavoro,…

  • #BloggingTheBrave: Be sweet Be a mother

    Michela con il suo blog “Be Sweet, be a Mother” è la prossima blogger da mettere sotto torchio. Il suo è un classico blog mammesco, in cui si spiega e si racconta…

  • #BloggingTheBrave: Mamma Avvocato

    Giulia è “Mamma Avvocato”, mi ha contattata per chiedermi un’intervista cattiva della serie #BloggingTheBrave. Come al solito sono andata a studiare il suo blog. Quando ho visto il titolo: Mamma Avvocato, confesso…

  • #BloggingTheBrave: Penso Invento Creo

    Oggi intervista cattiva ad Ilenia del blog “Penso invento creo”, una raccolta di lavoretti e creazioni di ogni tipo, soprattutto riciclando materiali di ogni tipo: stoffe, cartoncino, bottiglie, bottoni, tappi, stuzzicadenti… insomma,…

  • #BloggingTheBrave: Tutto Zukero

    Hola gente! Oggi se abla espanol. No, dai, non fa per me. Facciamo, al solito, una bella intervista cattiva. Tocca ad Angela di Tutto Zukero. Tutto Zukero Dire da quando conosco Angela…

  • Come guadagnare facile con il blog #2

    Avevo aperto un discorso tempo fa: come guadagnare facile con il blog. Nel momento in cui l’ho scritto, stavo ancora sperimentando anche altre piattaforme e vie per far diventare il blog una…

  • #BloggingTheBrave: Once upon a dream

    Una blogger espatriata in America, una precisina dell’estetica… e dei contenuti. Lei è Giorgia di Once upon a dream. Dopo altri tentativi di blog (o meglio, solo un tentativo) ha creato lui,…

  • #BloggingTheBrave: Diventare Mamme

    Ricominciamo alla grande con le interviste cattive: stavolta tocca ad Arianna. Chi è Arianna? Lei è il cuore e la mente e le mani che stanno dietro al sito Diventare Mamme. Diventare…

  • #BloggingTheBrave: No Ordinary Mum

    Ok. Lo ammetto. Ci sono andata pesante. E’ che proprio non poteva andarmi tutto giù liscio. Lei, Stefania  di “No Ordinary Mum”. No Ordinary Mum E’ giovanissima, già mamma di due bambini,…

  • Come creare un gruppo facebook di successo

    Sono facebook/twitter/instagram dipendente. Questo ormai è più che assodato. Lo sanno tutti: parenti, colleghi, amici, vicini di casa, muri e sassi compresi. Posso stilare quindi una guida su come creare un gruppo…

  • #BloggingTheBrave: Sognando Cupcake

    Food blogger ne abbiamo? Uh! Quante ne vuoi. Ma qui c’è qualcosa di diverso. Lei è Lisa e il suo sito è Sognando Cupcake. Sognando cupcake Lei è dolce, ma determinata. E’…

  • #BloggingTheBrave: Enigmamma

    Oggi si sottopone all’intervista cattiva Delia, ovvero Enigmamma. Enigmamma Lei è talmente una perfezionista, una che approfondisce, che studia… che trovarle un punto debole non è facile, infatti, non l’ho trovato. Se…

  • #BloggingTheBrave: Italia con i bimbi

    L’intervista cattiva oggi tocca a Maria Luisa, travel blogger (la prima della categoria ad essere intervistata!), mamma e tutto  il resto. Donna molto riservata, concreta, precisa, essenziale come sa essere solo chi…

  • #BloggingTheBrave: Preferivofareluovo

    Tocca a Virginia a passare attraverso le forche caudine dell’intervista cattiva #BloggingTheBrave! Una giovane donna che si affaccia alla nuova esperienza che è la maternità. Una esperta di comunicazione e di digitale.…

  • #BloggingTheBrave: io e Flower

    Lei è Laura è mamma da poco, è nella fase tutta rosa e confetti di meraviglia per la sua piccola e dolcissima creatura “Flower”, a leggere qualche post sul suo blog “Io…

  • #BloggingTheBrave: Alberta Bijoux Fimo Blog

    Finora mi si sono sottoposte all’intervista cattiva solo mamme blogger, più o meno spinte nel proprio ruolo, ma in finale la solfa era quella del mommy blogging. Stavolta stuzzico e punzecchio una…

  • #BloggingTheBrave: Kevitafarelamamma

    Lei è Ketty, una mamma blogger. Tanto per cambiare. La sua particolarità è che sa essere molto concreta, diretta, sincera, ma poi scopri che il suo blog si chiama Kevitafarelamamma. Oddio! O…

  • Tanaliberatutte #20

    Rieccoci. Tanaliberatutte #20! Ho allentato con la pubblicazione di questa rassegna, perchè per trovare dei contributi di qualità ci vuole tempo. Le idee devono sedimentare per poi risalire e uscire fuori. Questa…