Le nuove Ghostbusters: il film del 2016!


Chi, come me, è cresciuto a suon di Ghostbusters e Ritorno al futuro, non vorrà certo perdersi il terzo appuntamento della serie Ghostbusters, l’ultimo film uscito nel 2016, ma, sia chiaro: dimenticate i film che appartengono alla nostra storia, questo è tutt’altro genere.

Il nuovo film dei Ghostbusters è tutta un’altra storia!

I riferimenti ai vecchi Ghostbusters sono tanti, tantissimi: i luoghi, le terminologie, persino qualche comparsata dei vecchi attori, ma poco o niente è rimasto dell’atmosfera tipica dei film precedenti.
La colonna sonora è sempre la stessa, almeno quello non poteva certo cambiare!.

Largo alle donne!

Il fatto che molto sia cambiato, non è detto essere un male: incalzanti sono i dialoghi e lo scambio di battute sagaci e ironiche delle protagoniste, divertente è il ribaltamento dei ruoli uomo-donna, qui a fare la figura della segretaria belloccia e svampita è un uomo. Sì, avete capito bene, un uomo.
Le 4 donne hanno coraggio e forza da vendere, riescono ad arrivare dove nemmeno lo schieramento dell’esercito americano è riuscito ad osare.

The Ghostbusters Abby (Melissa McCarthy), Holtzmann (Kate McKinnon), Erin (Kristen Wiig) and Patty (Leslie Jones) in Columbia Pictures' GHOSTBUSTERS.

The Ghostbusters Abby (Melissa McCarthy), Holtzmann (Kate McKinnon), Erin (Kristen Wiig) and Patty (Leslie Jones) in Columbia Pictures’ GHOSTBUSTERS.

I ruoli delle quattro protagoniste evocano moltissimo quelli dei loro predecessori, ma loro sono scienziate vere, sono persone con background accademico (bhè, non proprio tutte, diciamo 3 su 4).
Oltre a questo, nessun legame della trama con i film precedenti.
Divertenti i giochi di parola, le allusioni… e tutto questo fa perdere di suspance e di “paurosità” al film, che è adatto ad un pubblico di bambini (direi dagli 8 o 9 anni in su, non prima, o almeno, non per chi ha bimbi paurosi).

L’atmosfera, in certi momenti, soprattutto all’inizio rende l’idea del mistero, dell’ignoto ed un paio di salti sulla poltrona si fanno benissimo, del resto, è sempre un film sui fantasmi!
Ma la cosa poi va scemando man mano.

Gertrude the Ghost in Columbia Pictures' GHOSTBUSTERS.

Gertrude the Ghost in Columbia Pictures’ GHOSTBUSTERS.

108 minuti di divertimento, di effetti speciali, di una New York che ben conosciamo, vista e rivista in tutti i film, infestata di nuovo da fantasmi.

I fantasmi sono grotteschi e molto evocativi dei vecchi video alla Michael Jackson dei bei tempi, avete presente Ghost? Ecco, siamo lì.

Ghostbusters Abby (Melissa McCarthy), Erin (Kristen Wiig), Holtzmann (Kate McKinnon) and Patty (Leslie Jones) surrounded by ghosts in Times Squares in New York in Columbia Pictures' GHOSTBUSTERS.

Ghostbusters Abby (Melissa McCarthy), Erin (Kristen Wiig), Holtzmann (Kate McKinnon) and Patty (Leslie Jones) surrounded by ghosts in Times Squares in New York in Columbia Pictures’ GHOSTBUSTERS.

Ghostbusters 2016: la novità sono ruoli e messaggi veicolati

Insomma, direi che è perfetto per le nuove generazioni, che non possono fare paragoni e cercare elementi che non si trovano dentro questo film. Un film, questo, con diversi messaggi innovativi e finalmente rivelatori, come quello che un uomo figo, per essere anche intelligente, deve necessariamente esser impossessato da qualche altro spirito!
Riconoscete ora chi è il segretario delle Ghostbusters? (Sì, ragazzi, è proprio lui, Thor in persona… divertentissimo!).

The Ghostbusters new receptionist Kevin (Chris Hemsworth) in Columbia Pictures' GHOSTBUSTERS

The Ghostbusters new receptionist Kevin (Chris Hemsworth) in Columbia Pictures’ GHOSTBUSTERS

Ghostbusters
di Paul Feig
con Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon, Leslie Jones e Chris Hemsworth
Disponibile in dvd e blu ray

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply