Ogni donna è libera di scegliere: Interruzioni

Last Updated on 23 Gennaio 2017 by Micaela

Mi è capitato di leggere il libro “Interruzioni” di Camilla Ghedini.
Premetto che non è il genere di libro che usualmente leggo, di solito tendo a scegliere libri più scanzonati e leggeri, che fanno sognare e divertire, difficilmente mi infilo in libri introspettivi e di approfondimento che definisco “pesante”.
Era questo, infatti, il pensiero appena ho avuto tra le mani questo piccolo libro.

interruzioni

Poi ho cominciato a leggere. E mi ha rapito.
Sono stata avvolta dal vortice di emozioni delle quattro donne, ciascuna protagonista di una storia diversa. Di un dialogo diverso.
Tutte non madri. Ognuna con la sua storia. Tragica, lucida, voluta oppure costretta.
Ognuna con il suo modo d’essere non madre.

Interruzioni: donne e maternità. Anzi, non maternità

Il tabù della donna che può anche non essere madre viene affrontato in tutte le sue sfaccettature con questo libro, molto coraggioso e spietato, in cui si affrontano le emozioni più nascoste di ogni donna, perché un po’ tutte siamo state attraversate da situazioni più o meno simili, da sensazioni più o meno simili, da pensieri più o meno simili a quelli delle protagoniste.
Paura di non essere all’altezza.
Voglia di essere più figlia che madre.
Amore della propria vita in quanto tale, come essere non dipendente da altri.
Sensi di colpa.
Sì, la maternità potrebbe essere anche tutto questo.
Ho detto un abominio? No.

Eppure ancora si pensa che essere donna e non essere madre, ad un certo punto dell’esistenza, fa di te un mostro senza qualche rotella, un essere che ha qualcosa che non va nella sua vita, nella sua testa, nella sua pancia e nel suo cuore.
Tabù e pregiudizi sono tutti racchiusi in questo libro, tanto piccolo quanto infinito.
Un’analisi spietata di quanto noi donne non sappiamo comprendere noi donne, anche se la donna che dovrebbe comprenderti per eccellenza, la madre, appunto, è la prima sconosciuta.

Non è una lettura da ombrellone, ma è una lettura da fare nell’intimità della propria stanza, con il giusto stato d’animo e la giusta calma.
Non è una lettura che ti farà ridere a crepapelle, che ti porterà in paesi esotici e che ti farà sognare.
E’ una lettura che va a guardare dentro la tua pancia. Dentro il tuo cuore. Leggendo quelle frasi, potresti scoprire una parte di te. Ti piacerà ciò che scoprirai?

Interruzioni di Camilla Ghedini.
Giraldi Editore

Forse potrebbe anche interessarti un altro libro della Giraldi Editore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.