Il frosting perfetto

Ultimo aggiornamento:

La moda dei dolci decorati ormai dilaga, impazza: tutte cerchiamo di rimanere al passo con le ultime tecniche, con i segreti dell’arte del cake design.
Ci ho provato anche io, lo confesso, ma ho scoperto che non fa per me.
A parte che avere tutto l’occorrente per creare delle torte sculture è praticamente impossibile, ci vorrebbe una cucina intera poi per contenerlo, ma poi, ammesso anche uno ce l’abbia tutto, il punto è: come diavolo si creano quelle meraviglie di torte e tortine di mille colori, con macchinine, bambole e paesaggi da mille e una notte sopra?
Ed io, ormai è cosa risaputa, sono una frana in questo.
Niente, non fa proprio per me.
Però.
Però ho scoperto che realizzare dei cupcake colorati e simpatici e anche invitanti non è tutta sta difficoltà, basta avere un minimo di ingegno (quello, modestamente, non mi manca) e un po’ di iniziativa.

L’ingrediente segreto per realizzare dei cupcake meravigliosi è il mascarpone.

Sì, proprio lui, il mascarpone.
Meglio di qualsiasi panna (che dopo un po’ si affloscia e non resiste troppo fuori dal frigo), meglio delle glasse, meglio dei rivestimenti con la pasta di zucchero (che pure per quelli, ci vuole una laurea in architettura di interni o anche un diploma alla scuola dell’arte).
Per ottenere il frosting PERFETTO, ci vuole il mascarpone e più è cremoso e buono il mascarpone e meglio è!
Per farla semplice, va benissimo un frosting bianco, con qualche confettino colorato sopra, un fiorellino di zucchero e via.
Se poi si vuole fare i sofisticati: basta aggiungere qualche goccia di colorante in gel al mascarpone, e allora potrete realizzare vassoi multicolore e che lasceranno i bambini (ma anche i grandi!) a bocca aperta.
Volete sapere la formula magica del frosting perfetto?
Eccola.
Ingredienti:
         mascarpone
         zucchero a velo
Fine. Le dosi? Assaggiate! E’ il metodo più facile, è infallibile.

Mescolate, assaggiate. Se non va bene: aggiungete zucchero, oppure mascarpone, mescolate di nuovo e assaggiate. Così via.

Poi, armati di sac à poche, cominciate a guarnire la superficie dei vostri cupcake ed il gioco è fatto.
Fatemi sapere, eh!

formaggi italiani

8 commenti

  1. Ciao Micaela,

    devo dire che sono un po’ come te: amo guardare le foto delle bellissime torte decorate con il cake design, ma l’idea di realizzarle mi mette in crisi. Una volta ho provato con un semplice pan di spagna ricoperto di pasta di zucchero ma ho subito lasciato perdere.
    Sono per la tradizione e la semplicità: vuoi mettere una bella torta di mele? 🙂

    Grazie per i tuoi consigli sui cupcakes, proverò 🙂
    Buona giornata 🙂

    Laura

    1. Non è affatto facile usare la pasta di zucchero e ammiro veramente tanto chi ci riesce e con ottimi risultati… per una golosa come me, però, le torte tradizionali, sono tutta un’altra cosa! 😀

  2. Uh, allora forse ci posso riuscire pure io ! ^_^

    1. DEVI!!!! 🙂

  3. il frosting è fenomenale…risolve unsaccodi cose ed è scenico!!!!!! per il compleanno del grande che è un calciatoresfegatato… ho fatto i muffins con il frosting bianco e nero ( nero colorante naturale alla liquirizia)…. ed è stato un successone!!!!!!!
    viva ilfrostin!!!!!!!

    1. Effettivamente… il frosting aiuta anche a nascondere tante imperfezioni, no? 😉

    2. si è magico direi……… ino sono unacima in quanto a decorazioni ma il frosting da quando l’ho conosciuto e sperimentato non lo mollo più-…. lo uso anche per i biscotti!!!!

  4. quello con il mascarpone è il mio preferito soprattutto quando il cupcake è saporito di suo perché non interferisce, ma quello che trovo super soprattutto per le torte o per dei cupcake da paura è quello sempre con mascarpone, stessa dose di formaggio fresco, il doppio di panna montata e zucchero a velo per addensare che con un po’ di cioccolata sciolta diventa favoloso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *