Insalata di riso… con un riso speciale

Ultimo aggiornamento:

Ringrazio ufficialmente l’azienda “La Pila” per avermi inviato un pacco stratosferico di tipologie di riso diverse.
Non ho resistito e ho subito sperimentato uno di questi risi, la cui particolarità sta nella rintracciabilità di filiera controllata e garantita (cosa rarissima se non unica nel riso) e nell’aver ottenuto come prima azienda italiana la certificazione I.G.P.sulla varietà Nano Vialone Veronese.
Può bastare come incentivo per questa insalatona?
Direi proprio di sì!

E non c’è niente che mi fa più estate dell’insalata di riso a tavola! Niente davvero!
Sarei capace di mangiarne diversi piatti, senza stancarmi… l’ho sempre adorata.
Ci si può sbizzarrire con la fantasia, aggiungere ingredienti, inventarsene di nuovi… non viene mai con lo stesso sapore della precedente!

Ingredienti per… per… per una ciotola abbastanza grande!
6 pugni di riso carnaroli La Pila
1 barattolo di condimento per insalate di riso
3 scatole grandi di tonno (io uso quello al naturale)
1 scatola grande di mais
4 cipolline agrodolci di Tropea della Cascina San Cassiano
sale
olio
origano
maionese

Procedimento
… penso sia superfluo!

1 commento

  1. il primo piano di questo piatto fa venire voglia di addentarlo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *