Penne al tonno

Ultimo aggiornamento:

Ultimamente sto pubblicando meno ricette, lo so!
I motivi sono svariati:
– fa caldo e non mi va di accendere i fornelli, nè tantomeno il forno!
– le bimbe sono particolarmente vivaci e devo stare attenta a loro, soprattutto ultimamente che la ragazza che veniva per aiutarmi il pomeriggio è, giustamente, in vacanza
– so’ stanca morta!

Molte volte Marco si deve accontentare di quello che c’è nel frigo e cena alla benemeglio come viene, senza fare troppe storie… per fortuna non è un tipo pretenzioso e rompiscatole, anzi, tutt’altro!
Qualche sera mi invento un primo velocissimo, in cui non c’è bisogno di tanta cottura e di vari passaggi, oppure una bella caprese o un’insalata, non so fare di meglio ora… proprio NUMMEVA’!!!!

Ecco che mi sono inventata questo primo piatto il cui condimento è tutto a crudo.

Ingredienti per 2 persone
200 g di pennette rigate Verrigni
mezzo cucchiaio di insaporitore Ariosto per pesce
1 scalogno tritato
1 scatola grande di tonno al naturale
olio
sale

Procedimento
Mentre lessa la pasta, in una ciotola capiente preparare il condimento versando un paio di cucchiai d’olio, il tonno sgocciolato e tritato, lo scalogno fatto a pezzetti piccolissimi e l’insaporitore Ariosto.
Una volta cotta la pasta, scolarla e unirla al condimento nella ciotola, mescolare per bene.
Aggiustare di olio e di sale.

4 commenti

  1. A me fai venire una gran fame anche con le penne al tonno!

  2. Amo il tonno (è tra le poche specie di pesce che mangio)! *__* a quest’ora è una tortura per occhi e stomaco…

  3. Uno dei miei piatti preferiti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *