Lasagna al pesto

Quando hai a disposizione del buon pesto ligure, oltre a farne la solita pasta (che è sempre una garanzia di successo), ci si può anche ingegnare per preparare una velocissima lasagna al pesto.

Lasagna al pesto: velocissima!

pesto ligure lasagna

Una squisitissima lasagna!
Noi adoriamo la lasagna.
Noi camperemmo di lasagna. Tutti. Grandi e piccini.
Noi siamo i maggiori azionisti al mondo di lasagna.
Evviva la lasagna!
In qualsiasi circostanza, in qualsiasi stagione, di qualsiasi colore, questa verde poi è una novità anche accettata dai bambini, nonostante il colore!
La finisco qui, questa pseudo-ode alla lasagna e torniamo alla nostra ricetta, semplicissima e veloce.

Ho preparato una lasagna al pesto. Ragazzi, che profumo!

Marco ha fatto i salti di gioia quando è rientrato ieri sera a casa!

Lasagna al pesto – la ricetta

Ingredienti:
1 confezione di sfoglia grezza per lasagne
mezzo litro di besciamella
un goccio di latte
parmigiano grattuggiato
1 vasetto di pesto ligure

Procedimento:
In una ciotola mescolare il pesto con la besciamella e il goccio di latte, per renderlo un po’ più liquido, altrimenti al forno la lasagna al pesto si asciuga troppo.
In una teglia, alternare gli strati di sfoglia, con la crema ottenuta con pesto e besciamella insieme e aggiungere il parmigiano grattugiato.
Infornare a 200° per circa 20 minuti, o forse anche meno, lasciare stiepidire leggermente e mangiare!
Ah… se ne rimane anche soltanto una porzione, vi posso garantire che è ottima anche fredda.

lasagna al pesto1

Se ti è piaciuta questa versione della lasagna al pesto, allora…

Potrebbero anche interessarti le altre mie versioni di lasagna :

4 commenti

  1. uhhhh che buoni micaela, cio fameeeeeeeeeeee…grazie della ricettuzza

  2. @Mamma Papera: se non avessi già postato un primo per il tuo contest di ricettine veloci, avrei partecipato sicuramente con questo qui!

    @MMD: bè… l’ora è quella giusta!

  3. che buone! le adoro!! anche io uso sempre la sfoglia grezza: è infinitamente più buona!

    una volta ho provato la variante pesto e piselli: strepitorsa! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *