Sapevate che esiste la cipria banana?

Ciao a tutte!
Avete mai sentito parlare di cipria banana, ovvero di banana powder?
No dai, non ridete, sono serissssssima!
Io sì…solo sentito parlare fino a qualche mese fa e, da brava bimba curiosa, ho tergiversato fino a quanto ho potuto resistere.
Resistere? E’ una parola uscita dal mio beauty-vocabolario!

Cominciamo dall’inizio allora.

Cosa sono le ciprie banana?

Si tratta di ciprie che hanno un colore giallino, banana appunto e hanno la funzione specifica di illuminare zone come il contorno occhi, la fronte, il mento e gli zigomi.
Insomma quelle zone dove di solito si usano gli illuminanti.
Ciò non vuol dire che non si possono usare su tutto il viso, naturalmente!
Io, che sono fissata, ovviamente ho due ciprie!

Ecco questa è una cipria banana

Vi starete chiedendo: qual è il motivo di un colore giallino? Non siamo già abbastanza cadaveriche di nostro?
Ecco, ricordate la ruota dei colori?

I colori opposti sono complementari e si annullano tra loro, quindi il giallo va a contrastare il blu/viola delle occhiaie illuminando la zona.
Spiegato quindi l’arcano!

Le ciprie di questo tipo, esistono in polvere libera e compatte. Quelle in polvere sono utilizzate soprattutto in ambito professionale e Instagram con la tecnica del “Baking”…sì, sì, avete capito bene! Cottura al forno!
Non mi dilungo molto su questo perché non è certo per un makeup per tutti i giorni e soprattutto non va bene per ragazze comuni mortali e over 40.

Per noi umili appassionate va benissimo invece la cipria compatta.

Una cipria perfetta per illuminare

La uso per fissare i prodotti in crema come il fondotinta e il correttore nelle zone che voglio illuminare: fronte, naso, mento e ovviamente la zona occhiaie dopo aver utilizzato comunque correttore e illuminante liquidi.
Sul resto del viso uso la cipria normale.
Dopo vari tentativi ho capito che lo strumento ideale per me è il pennello grande da cipria, anche se ho provato con un pennello più piccolo e specifico per le piccole zone del viso, con la spugnetta asciutta e con la spugnetta bagnata.

Ho escluso pennello piccolo e spugnetta perché queste modalità mi segnano troppo il contorno occhi e si vedono le rughette, anzi i solchi e no, non va affatto bene!
Col pennello grande da cipria invece riesco a prelevare poco prodotto e fissare senza segnare.
Così facendo, devo dire che l’effetto mi piace molto e vedo l’effetto illuminante.
Tra l’altro il prodotto che ho provato per questo mio nuovo esperimento è una cipria che costa pochissimo ragazze!
Sto parlando della Brighten UP! di Essence, che reperite da OVS a circa 4 euro, visto il costo, ne vale assolutamente la pena, no? Potrebbe diventare un must-have.

Come vedete l’ho quasi terminata, divorata direi, e ne ho già acquistata un’altra.
Non so farvi paragoni con altri prodotti dello stesso genere, ma per questo prezzo non ho nulla da dire. Certo la confezione non è il massimo lo ammetto… si rompe subito. Non so se notate che il coperchio è completamente staccato dalla base. Va beh! Non si può avere tutto no? Basta fare un minimo di attenzione per queste cose.
L’ho fotografata appositamente su un foglio bianco perché si dovrebbe notare meglio il colore banana appunto e non ho voluto alterarla con dei filtri. Si vede?

Ragazze anche per oggi è tutto!
Besos!

– Vally #LeBeautyCronache

Forse potrebbe anche interessarti:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply