LaRedoute

Come usare la terra per il viso #LeBeautyCronache

Ciao a tutte! Eccoci al secondo appuntamento della trilogia “Blush, Terra e Illuminante”: Come usare la terra per il viso.
(Se ti sei persa la prima puntata, in cui abbiamo parlato di BLUSH, rimediamo subito e clicca qui!).

come usare la terra

Differenza tra terra e blush

La Terra o il Bronzer hanno una funzione molto molto molto diversa dal Blush! Lo sapevate no?

Abbiamo visto che quest’ultimo serve per dare colore alle guance, per un effetto salute e si applica solo sulla parte più sporgente delle gote.

La terra invece si applica in zone diverse e ha fondamentalmente due funzioni: scolpire e ridare volume o dare un effetto abbronzatura.

Per scolpire è meglio usare dei toni freddi e in questo caso facciamo del contouring; per scaldare invece vanno bene dei toni più caldi e per questo le terre si chiamano anche “bronzer”.

Ho visto e letto tanto su come usare la terra e cerco qui di sintetizzare, semplificare e dare la mia personalissima e umilissima interpretazione.

Perchè usare la terra

Usare la terra non è assolutamente uno step necessario, ma sicuramente è un vezzo in più.

Penso sia più importante il blush perché conferisce colore e non ci fa sembrare delle mortaccine!

Ma a me piace un sacchissimo ragazze! Non riesco a farvi vedere come la applico purtroppo perché ho avuto uno sfogo allergico e ahime non posso truccarmi! (NO COMMENT!)

Come al solito un po’ di storia. Prima si usava spargere la terra (quella abbronzante) su tutto il viso con un bel pennellone gigante e ovviamente il rischio era questo….

come usare la terra Non è proprio l’effetto baciata dal sole…piuttosto BRUCIATA dal sole!

Come usare la terra: la scelta giusta per noi

Per prima cosa: il colore!

Se abbiamo la pelle chiara basterà un colore chiaro, solo leggermente più scuro della nostra carnagione perché non dobbiamo ottenere quel terribile stacco colore tra viso e collo, ma semplicemente scaldare l’incarnato.

Quale texture? Polvere, crema o liquida?

Beh! La polvere è la più semplice da sfumare e poi io ho la pelle che tende a lucidare quindi…

E poi quale finish scegliere? … Dipende!

come usare la terra

Per un trucco da giorno andrei sempre per un colore opaco o satinato, per le sere estive anche shimmer.

Chanel ha creato una delle terre più note tanto per farvi capire, Le Beige. A mio parere, il pennello incorporato non è molto “userfriendly” e poi vedremo perché.

Io ho una terra di Kiko della collezione natalizia invece un po’ più satinata. Vi metto le foto per farvi notare la differenza di finish.

come usare la terra

Come potete notare le terre abbronzanti hanno delle tonalità calde (meno quella di Chanel, un po’ di più quella di Kiko) e per questo motivo sono dette anche “bronzer” e servono per dare l’effetto abbronzatura, cioè scaldano il viso.

Come usare la terra: la stesura

Per stendere la terra, possiamo usare un pennello da cipria, ma non grandissimo proprio per evitare l’effetto di cui sopra! Più le setole sono morbide e meglio è, così il tocco risulta più delicato.

Al solito preleviamo la terra con il pennello e poi lo scarichiamo per togliere l’eccesso e…disegnamo un bel 3 sul viso!

Partiamo dalle tempie il più vicino possibile all’attaccatura dei capelli, poi scendiamo sull’osso zigomatico e infine sulla mandibola. Stop!
L’immagine che ho trovato penso possa farvi capire molto bene come fare. E questo è anche il modo più semplice e veloce che tutte possiamo imparare.

come usare la terra

Sempre poco prodotto alla volta! Considerate che abbiamo già messo il fondotinta o la BB cream e la cipria!

Come la mettiamo con il contouring invece?
Ho già anticipato che in questo caso la terra deve essere fredda e sicuramente opaca perché questa tecnica serve per scolpire il viso. Ci sono terre come quella di Chanel che sono versatili e quindi possono essere usate sia come bronzer sia come terre da contouring. Quindi abbiamo bisogno di un prodotto che enfatizzi le “naturali” ombre del viso. Ho usato le “virgolette” per spesso questa tecnica viene usata proprio per snaturare il volto come in questo caso.

come stendere la terra

Come vedete un viso tondo si è magicamente trasformato in un viso affusolato…ma pensa quando si smonta che colpo!

Ciò non significa che non possiamo fare un contouring delicato che semplicemente valorizzi le nostre forme o le ricrei dopo aver appiattito tutto con il fondotinta no?

E poi bisogna perderci un po’ di tempo perchè bisogna sfumare moltissimo perchè altrimenti si vedono le linee che abbiamo disegnato, un po’ come nella seconda foto in alto a destra.

Comunque, ogni tanto quando lo faccio o meglio provo a farlo, uso una terra un po’ più fredda di quella della collezione natalizia di Kiko e la stendo praticamente solo per ricreare l’ombra subito sotto l’osso zigomatico. Parto dall’attaccatura dell’orecchio e arrivo fino alla fine esterna dell’occhio e poi sfumo tantissimo fino a quando il colore si è perfettamente fuso con l’incarnato.

Prima la terra e poi il blush

Dopo applico il blush e sfumo insieme i due colori per non creare stacchi.

Cerco di farvi vedere con delle foto che avevo fatto per il trucco da raffreddore 

In questa foto mi vedete con la faccia da pesce mentre sfumo la terra, ecco come si usa la terra.

come usare la terra

Mentre in quest’altra sfumo il blush mischiando comunque i due colori e come potete notare uso lo stesso pennello…

Questo è il mio “contouring”, ma volendo si può abbassare la fronte sfumando la terra all’attaccatura dei capelli, stringere il naso stendendo la terra ai lati del naso stesso o accorciare il viso scurendo il mento. Insomma è una tecnica che serve per ingannare l’occhio, proprio come un trompe  l’oeil!

Basta ricordarsi che i colori scuri “portano dentro” e quindi danno profondità, i colori chiari “portano avanti” e catturano  l’attenzione.

come stendere la terra

Oppure guardate qui! Questo è uno dei miei quadri preferiti, “Delaroche, L’esecuzione di Lady Jane Grey” . Il bianco e il candore della regina al patibolo rappresentano la sua innocenza, ma quello che vi vorrei far notare è come il bianco quasi faccia uscire dal quadro Lady Jane e catturi completamente la nostra attenzione rispetto agli altri personaggi che invece sono intrappolati e in secondo piano. Ecco, questo è un po’ quello che succede quando ci trucchiamo

Foto_9

Continuiamo a parlare di come usare la terra per il viso nel mio gruppo? Raggiungimi in LeBeautyCronache, la community di make up per donne… terrene!

Vally
– Le Beauty Cronache

Forse potrebbe interessarti anche:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

desigual

No Comments

Leave a Reply

Mirabilandia Parco+Hotel a partire da 39,9€