Gift in a Jar: le tisane in barattolo

Ultimo aggiornamento:

E si continua alla ricerca del regalo di Natale, magari fai-da-te, ma delle volte, non si ha tanto tempo per preparare marmellate e dolcetti vari, ci si riduce quasi sempre all’ultimo minuto (come me, del resto!).
Niente paura, oltre ai vari altri suggerimenti che troverete in fondo al post, ho avuto quest’altra ideuzza, niente male da regalare ad un’amica o alla vicina di casa e, perchè no, anche per regalarla a noi stesse: un bel barattolo con le erbe adatte ad una tisana o un decotto.
Che sia rilassante, drenante, purificante, che allevi uno o più fastidi… o anche solo che riscaldi in questi giorni rigidi, una tisana è sempre gradita. Ci sono poi le solite amiche appassionate del genere, quindi non sbaglierete di certo il colpo!

Abbiamo tutti l’amica fissata per questo tipo di cose, oppure la sorella che non ha tempo per farsele, o anche la mamma curiosa di provare, no? E allora ho raccolto un po’ di idee per venire incontro a tutte… o almeno, lo spero!

Basta andare in erboristeria, e miscelare i vari ingredienti in base alle caratteristiche e ai principi che contengono… trovare un bel barattolo da riciclare, pulirlo per bene ed imbellettarlo come meglio si crede.

Per il contenuto, meglio se ci si fa consigliare da qualche esperto, ad ogni modo, si può cominciare a spulciare anche in rete le tante informazioni che si trovano, ad esempio qui

foto credits: http://inmyhomeabide.blogspot.it

E, tra tutte, c’è anche la versione del Chai Tea di Ester… si possono mettere tutti gli ingredienti (tranne il latte) in un barattolo e si inserisce la spiegazione di come procedere in un biglietto…

E per delle graziose etichette che serviranno a personalizzare ulteriormente il regalo e ad impreziosirlo, vi rimando alle etichette scaricabili di Elena

Altri regali fai da te in un barattolo:

3 commenti

  1. ma grazie cara 🙂

  2. Ciao Micaela,arrivo da Parola di Laura in tour 🙂 ma che idea fantastica e utile!da copiare per le amiche certamente,grazie mille per lo spunto!

  3. grazie per aver citato il mio articolo sulle tisane 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *