La verità sul caso Harry Quebert

Last Updated on 20 Aprile 2022 by Micaela

Harry Quebert è un noto scrittore, con al suo attivo svariati romanzi, ma uno su tutti ha decretato il suo successo: “Le origini del male”.

Chi è Harry Quebert

Sono passati un bel po’ di anni da quando venne pubblicato la prima volta, ma viene ancora considerato una pietra miliare della narrativa americana e non solo.
Harry ora è anche un professore universitario, i cui studenti cercano di ricalcare le sue orme e qualcuno ci riesce pure.
Viene poi accusato dell’omicidio di una ragazzina della cittadina in cui vive, un omicidio risalente proprio agli anni di stesura di quel suo primo romanzo. E’ in questo momento che entra in scena un suo ex allievo, che assume il compito di portare a galla la verità. Marcus fiuta da subito che il quadro delle indagini non è completo e si impegna a scavare a fondo, certo di riuscire a dimostrare che il suo professore non c’entra nulla con l’accaduto.

La verità non è mai come ce la si aspetta

La verità, come spesso accade, risulta essere più complicata e torbida del previsto. Tutti gli abitanti della cittadina sono in qualche modo coinvolti ed hanno degli irrisolti, dei segreti e dei momenti bui nel loro passato.
Pedofilia, omocidio, tradimenti, bugie. C’è tutto. E si snocciola anche una intensa lezione di scrittura di romanzi per Marc, che è intento a sbrigliare l’intricata matassa di collegamenti e riferimenti dei vari personaggi della storia. Sarà capace di leggere tra le righe e di prevedere le prossime mosse? Oppure si lascerà incantare dalla storia superficiale, che già di per sè è affascinante e avvolgente?
Difficile andare a fondo quando non sai dove ti possa condurre quella strada.

La verità sul caso Harry Quebert è una miniserie avvincente e intricata, che lascia poco spazio alla noia, anzi, c’è bisogno di tanta attenzione per non perdere nemmeno una battuta.
Ogni personaggio ha il suo da raccontare e tutto si intreccia senza soluzione di continuità.
La serie è tratta dal romanzo omonimo di Joel Dicker, che mi dicono essere ancora meglio della versione televisiva (conto di recuperarlo quanto prima, infatti!).

La narrazione alterna vicende di un lontano passato e situazioni attuali, normali conseguenze di quel passato così pieno di ombre e non detti.

Scoperta per caso, questa serie tv mi ha lasciata incollato addosso quel senso di voglia di capire fino alla fine. Difficile staccare la testa e gli occhi dagli episodi (e non solo perchè c’è Patrick Dempsey!).

La verità sul caso Harry Quebert è disponibile su Prime Video.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.