Motivi per cui ora mi piacciono gli ebook

Ultimo aggiornamento:

E ora mi piacciono gli ebook!

Ero la classica tipa che: “No, io libri devo sfogliarli, annusarli, a volte anche scarabocchiarli… il mio è un rapporto fisico con i libri. Che poi li ripongo tutti quanti nella mia libreria, me li rimiro ed è come se facessero parte della famiglia…
E ancora io ero quella che: “Giammai leggerò libri dal mio tablet e non mi comprerò mai un kindle, non riesco a concentrarmi leggendo da uno schermo, io ho bisogno di fare l’orecchia alla pagina per mettere il segno che poi, è troppo freddo il tablet, è troppo distaccato, le storie è come se non fuoriuscissero….

Tutta una serie di sensazioni e pregiudizi che non riuscivo neanche io a capire perchè mi venivano fuori, senza neanche aver mai provato una mezza volta a leggere un ebook, era proprio un rifiuto il mio, dettato da non so bene quale motivo.

Poi la svolta ce l’ho avuta questa estate.

Mi ero ritrovata inspiegabilmente in tranquillità, al solito rifugio di montagna dove mi recavo con i bambini, e la grande novità di quest’anno è stata che io non ero indispensabile ai bambini per giocare, erano indipendenti, avevano fatto le loro scoperte, le loro amicizie e, anzi, ero quasi anche un mezzo impedimento al loro divertimento, così mi sono ritrovata davanti ad una tazza di caffè e tutta la mattina a disposizione, con la domanda: “Che faccio?”
Dopo aver scambiato qualche chiacchiera con gli avventori del posto, con la ragazza che lavora lì e che ha sempre da fare, mi rimaneva soltanto fissare l’orizzonte e immergermi nei miei pensieri. Che l’ho pure fatto, eh, solo che dopo un po’… dupalle!

La svolta alla lettura digitale: gli ebook

Così ho preso il mio tablet ed ho dovuto combattere la noia e la voglia di andare su amazon. Lì la tentazione è sempre tantissima. Poi mi son detta: però, se mi prendo un libricino da leggere qui al volissimo, non è peccato, no? Così ho tacitato la mia coscienza leggendo un libro, ne ho scelto uno che mi sarebbe sicuramente piaciuto, volevo cominciare vincendo facile e poi, per avvalorare il tutto, mi sono anche detta: “Non esiste in formato cartaceo, quindi sono proprio costretta a leggerlo da qui!”.

Da quel momento, è diventata una droga. Sono letteralmente diventata una kindle addicted (si scarica l’app gratuita e via, il cellulare o il tablet diventano perfetti per leggere qualsiasi cosa). Ho divorato una quantità veramente enorme di libri, di qualsiasi genere. Che poi, non lo sapevo, quel furbastro di amazon, come fa per tutto il resto degli articoli, ti suggerisce i prossimi acquisti da fare, i nuovi libri, le offerte… e per una come me, è praticamente impossibile resistere.

Ho apprezzato quindi la lettura digitale. L’ho apprezzata tanto e vi dico anche il perchè.

mi piacciono gli ebook

Perchè mi piacciono gli ebook

  • Ovunque sei, potrai leggere, anche nei momenti più impensati: durante una pausa volante a lavoro, in fila dal dottore… senza doverti necessariamente ricordare di infilare in borsa il libro, perchè tanto lo smartphone ce l’hai sempre, no?
    Questo fa sì che si legge più spesso e si legge di più.
  • Non devi portarti pesi aggiuntivi in borsa. Già le nostre borse sono colme di roba per noi e per i nostri bambini. Ci manca solo il tomo di via col vento e siamo a posto!
  • Se hai più di un dispositivo mobile, o anche un computer fisso, avrai già tutto disponibile e sincronizzato, perchè una volta acquistato l’ebook, basta avere l’app kindle su tutti i dispositivi e allora le cose si allineano da sè, ricordando di volta in volta esattamente il punto dove siete arrivati a leggere
  • Ci sono dei libri che sono disponibili soltanto in questo formato
  • Tutti i libri di questo tipo costano parecchio di meno, ci sono romanzi e libri vari che costano anche soltanto un paio di euro e se ne possono leggere a vagonate. Alcuni, addirittura, sono gratuiti
  • I suggerimenti dei libri di interesse sono sempre super azzeccati!
  • Non è vero che fa male agli occhi, anzi, si può regolare l’illuminazione dell’apparecchio, la dimensione del carattere e addirittura l’interlinea, migliorando quindi la leggibilità. Ottimo per chi ha problemi di vista.

Controindicazione agli ebook

Unica controindicazione, crea una forte dipendenza! Riuscirete ad accumulare una dose massiccia di libri da leggere… e, guardate un po’: riuscirete anche a leggerli tutti! Parola mia!

Se, come me, avevate dei preconcetti sulla lettura digitale, fate una prova e apprezzatene i vantaggi. Poi mi saprete dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *