LaRedoute

Hai un baby boss in casa? Fai il test!

Eccomi di ritorno dall’anteprima del nuovo film d’animazione della Dreamworks “Baby Boss”.

baby boss cinema

Baby Boss – La storia

Si tratta di un bambino mandato in missione in una famiglia per cercare di risolvere la questione della natalità sulla terra: troppe famiglie preferiscono avere dei cuccioli di animali in casa, piuttosto che avere dei figli. E questo non può andare bene alla società Baby Corp, un’organizzazione fatta da bebè iperdotati di una intelligenza superiore, con strategie di marketing e di attacco da fare invidia alla più potente multinazionale in circolazione. Non sono bebè, sono dei piccoli mostri di arguzia e di ingegno. Altro che!

Così Baby Boss arriva in missione nella famiglia di un bimbo di quasi 8 anni, Tim, come suo fratellino piccolo.
E’ dolce, è carino, ma è un vero despota: concentra le attenzioni, le energie e l’amore dei genitori tutti su di se’, ormai Tim si sente escluso e comincia ad odiarlo.
Fino a che capiscono che per riottenere le cose come erano, si devono alleare per far fronte alla soluzione della missione per cui Baby Boss è venuto.

baby boss

I due ne passano di ogni colore, ne combinano tante insieme e si divertono parecchio.
Tanto che poi, una volta tornati alla vita “precedente”, uno sente la mancanza dell’altro, perché essere fratelli è una cosa meravigliosa, che non si può sostituire con alcun altro palliativo.
L’amore dei genitori non viene diviso in due, ma si moltiplica per due. Soltanto ora se ne rendono veramente conto.

Anche tu hai un baby boss in casa? Fai il test!

Ora, detto questo, voglio proporvi un test, care mie amiche mamme.
So benissimo che siamo tutte convinte che i nostri figli sono i più dotati, i più intelligenti, i più svegli del reame e che il resto del mondo è un gradino più on basso. Ma, diciamolo pure: sappiamo anche che sono i più scassamaroni della terra intera!

baby boss cinema pasquetta

  1. Ormai non hai più bisogno della sveglia, la mattina, perchè il baby boss decide a che ora devi stare in piedi e non ci devi impiegare più di 3 minuti netti per essere presente a te stessa?
  2. Non sei più padrona del bagno, o meglio, del water: i tuoi tempi per espletare funzioni fisiologiche sono dettati severamente dal baby boss?
  3. E’ lui che decide dove andare in vacanza, chi frequentare, dove andare a giocare e come trascorrere il tempo libero?
  4. E’ l’unico che ha il potere di farti svegliare anche 12 volte a notte?

the-boss-baby-movie

  1. Quando, quelle poche volte, non fai quello che lui vorrebbe, ti senti tremendamente in colpa?
  2. Il telecomando è di sua esclusiva proprietà: tutto viene deciso da lui, non esistono più film da adulti, talk show o telegiornali, ma cartoni animati h24.
  3. “Voglio mettermi quella maglietta lì, mamma, che fine ha fatto?”
    “Penso che sia ancora tra i panni sporchi, tesoro bello della casa, amore dolce!”
    “Ma possibile?!?!? Sono 4 giorno che sta lì dentro! Quanto tempo ci vuole a lavare una maglietta????”
  4. Devi giustificare tutto il tuo operato e le tue decisioni, dando spiegazioni esaustive e comprensibili, affinché il baby boss possa capirne le motivazioni e puntualmente dissentire?
  5. Il baby boss riesce a farti fare tutto quello che ti eri ripromessa di non aver mai fatto, prima di diventare genitore, facendo crollare tutte le tue certezze e i tuoi punti di riferimento?
  6. Il baby boss è in grado di farti sentire inadeguata e in difetto?
  7. Scendere a trattative con il baby boss è un meccanismo estenuante, lungo e faticoso, capace di farti crollare i nervi, provare istinti animaleschi, strappare i capelli ed essere dipendente da magnesio e camomille?
  8. Temi le reazioni del baby boss e cerchi di prevenirle: esplosioni di capricci, scatti di rabbia, lancio di oggetti, urla e pianti. Sai cosa e quando avvengono e indossi l’equipaggiamento antisommossa quando sai che accadranno?

Allora, come è andata? Quante risposte affermative hai dato? Ogni “sì” è un punto.
Vediamo se il tuo piccoletto è un baby boss oppure no.

Da 0 a 3 punti: no, non è un baby boss, è soltanto un adorabile bambino. Se ti lamenti di lui, sei davvero una mamma ingrata! Pensa a chi ha totalizzato il massimo del punteggio e ringrazia il Cielo!

Da 4 a 7 punti: beh, direi che non c’è male! Il piccoletto ha delle buone possibilità come baby boss, ma tu tieni ancora il timone in mano e ciò è buono!

Da 8 a 11 punti: hai un piccolo boss in casa, temi le sue esplosioni di rabbia e capricci e pur di non sentirlo più frignare, cerchi di accontentarlo per la TUA sopravvivenza psichica.

12 punti: temi il licenziamento in tronco, lui è il boss a tutti gli effetti.Gli manca solo il completo doppio petto, la cravattina nera e la ventiquattrore in mano.

Quanto ho totalizzato io? Eh… sto sulle 10 risposte affermative. Direi che di boss ne ho 3, non posso scappare!
Voi?

baby boss test

Baby Boss da Pasquetta al cinema

Se avete voglia di trascorrere un bel pomeriggio al cinema a vedere Baby Boss con i bambini e farvi due risate, da Pasquetta sarà possibile.
Un film divertente per capire che bel rapporto è quello tra fratelli, sebbene l’ultimo arrivato non sempre venga accolto dal più grande con slancio e affetto. Ma l’amore trionfa sempre!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

desigual

No Comments

Leave a Reply

Mirabilandia Parco+Hotel a partire da 39,9€