cannucce biodegradabili scontate

Cannucce biodegradabili o lavabili o anche niente

Ultimo aggiornamento:

Salviamo il pianeta con una cannuccia!
Si può salvare il pianeta usando cannucce biodegradabili o lavabili? Secondo me, sì.

Questo per dire che non esiste gesto inutile e insignificante, anzi, qualsiasi azione volta a risolvere la questione plastica nei mari è ben accetta.
Facciamo qualcosa, anche piccola, piccolissima. Ma facciamola.
Greta ormai è in prima linea e ce lo sta dicendo in tutte le salse e dà voce a tutti i nostri figli che ci guardano e ci chiedono: “Ma tu, mamma, stai facendo qualcosa?”

E tu, stai facendo qualcosa per il pianeta?

Ho letto i report sull’impatto ambientale che hanno le cannucce di plastica: ne vengono gettate a milioni quotidianamente negli oceani e la cosa ha un effetto devastante e irreparabile sull’ecosistema ormai più che provato dei nostri mari.

Verrebbe da chiedere: “E che può mai fare una banale cannuccia?!”
Eh… è incredibile, ma è spaventoso quello che può riuscire a fare.

E’ per questo motivo che voglio proporvi un acquisto alternativo, anzi, vorrei esortarvi a fare proprio a meno delle cannucce (si può vivere benissimo anche senza, no?!). Ma se proprio non potete rinunciarvi, allora andate a vedere il sito www.steelmystrows.com.

Qui si trovano cannucce completamente biodegradabili, fatte in materiali assolutamente sicuri e naturali e ci sono anche cannucce lavabili (anche in lavastoviglie), che si possono riutilizzare all’infinito.

cannucce biodegradabili scontate

Il design è simpatico e adorabile, ce ne sono di diversi tipi e per diversi allestimenti.
Se avete in mente di fare una festa per bambini, un party esclusivo (e farete davvero un figurone), allora andate sul loro shop e ordinatele subito.

Codice sconto per SteelmyStraws.com: cannucce biodegradabili e dove trovarle

Ho il codice che vi dà immediato diritto a 10% di sconto (sempre meglio di niente, no?!) su un qualsiasi acquisto: digitate MICAELALEMCRONACHE in fase di checkout.

Il pianeta ringrazia.
Il mare ringrazia.
I pesci ringraziano.
E ringraziano anche i nostri figli. Anzi, soprattutto loro.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *