Di una giornata a Francoforte

Ultimo aggiornamento:

Una delle tante opportunità che mi si sono sorprendentemente aperte da quando sono approdata sul web, c’è anche questa: la mia gita a Francoforte.

Ford a Francoforte

Come una vera giornalista, come una persona che ne capisce, come una very important person, sono stata invitata alla presentazione di una delle nuove vetture della Ford, nientepopodimeno che a Francoforte, nella patria del marchio automobilistico, in mezzo alle montagne tedesche, nella città della signora Rottenmaier…

dove le case sono tutte con il tetto spiovente, le strade sono tutte ordinate e pulite, dove i segnali automobilistici e i limiti di velocità devono essere assolutamente rispettati e via discorrendo così.

E’ stata una bella esperienza, anche se in poche ore ho potuto vedere ben poco della città.
L’evento è stato organizzato e scandito nei minimi dettagli, ma mi son divertita.

Ho conosciuto due persone quasi più matte di me, anzi, toglierei il “quasi”, sono convinta che non se la prendono… Ci siamo più volte chieste, durante la conferenza stampa, cosa diavolo ci facessimo noi 3 donne, che non ne capiscono una fava bollita di motori et affini, lì dentro, nel cuore dell’industria tedesca Ford, dove tante capocce pensanti facevano domande sui dettagli tecnici, ammiravano la linea e le performance di questa vettura…
Ma noi, che stavamo a fà là!?

Il punto è che mi sono divertita, sono partita all’alba da casa, lasciando un silenzio innaturale dietro di me, ho chiuso pian piano la porta e me ne sono andata a migliaia di kilometri di distanza.

Me la sono divertita, ho parlato di tanto, di tutto, ho conosciuto nuove facce, mi sono immersa in un mondo nuovo, che non mi è mai appartenuto e mi ci sono trovata bene…
Ho pure assaggiato specialità locali, niente male…

E visitato luoghi caratteristici, anche se per pochissimo…

Ho ripreso poi l’aereo e sono ritornata alla realtà, la mia… non vedevo l’ora di riabbracciare tutti… fino a quando Massimo non ha ricominciato a rompere le scatole… come al solito, quanto e più di prima.
A quando il prossimo test drive!?
Vojo ripartì!!

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *