Insalata di indivia riccia del mio orto

L’ho praticamente, inesorabilmente, spudoratamente abbandonato a se stesso, il mio bell’orticello.
Ha trascorso tutto l’inverno al freddo e al gelo, senza cure, senza attenzioni, senza affetto… pooooovero!
Ma lui, nonostante non me lo meritassi affatto, ha continuato, per quel che ha potuto, a darmi i suoi frutti… quasi miracolosamente…

E ieri ho colto un bel mazzetto molto soddisfacente di questa insalata, profumatissima…

 

L’ho lavato accuratamente…

L’ho condito con un filo d’olio e un goccio d’aceto di mele…
e così ieri sera, con somma sorpresa di Marco, ho presentato questa gustosissima insalata di indivia riccia (grazie ancora a Orto sul Terrazzo per quei preziosissimi semi)!
Era scrocchiarella, saporita e amarognola al punto giusto.
Veramente buona.

No, non mi arrendo… mi rimetterò a lavorare per il mio orticello, e magari quest’anno andrà un po’ meglio dell’anno scorso (almeno lo spero!)

2 commenti

  1. brava! dai che ci incoraggiamo a vicenda!!

  2. Che bella insalatina!!! Io per alcuni anni mi ero cimentata nel fare l’orto, molto grande, avevo piantato di tutto, insalata, pomodori, piselli, zucchine, peperoni, melanzane. Avevo avuto ottimi risultati, per la soddisfazione di tutti. Poi il lavoro mi assorbito in toto e puff…ho smesso di fare la contadinella!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *