Lo scaldacollo di Shaun The Sheep

Ultimo aggiornamento:

Avete presente la pecorella Shaun The Sheep, vero?
Sì, quella pecorella simpatica che zompetta e che ne combina sempre tante.
A noi piace da matti!
Pensate che a febbraio approderà addirittura al cinema con un film tutto suo, in cui si troverà ad affrontare mille avventure stavolta in città, secondo me, ci sarà da divertirsi!

Ma torniamo a noi… e veniamo al dunque della questione: avete voglia di realizzare con le vostre sante manine un praticissimo e carinissimo scaldacollo in lana?
Siete brave a sferruzzare?
Non siete brave e vi va di cominciare con qualcosa di facile?
Questo allora fa al caso vostro: lo scaldacollo di Shaun The Sheep

A farvi da mentore, sarà la bravissima Pippicalzelunghe, che ha realizzato un pratico tutorial passo passo per aiutarvi nella realizzazione di questa piccola opera (a mio avviso, deliziosa!)
Se vi va e volete cimentarvi in questa nuova avventura, potete scaricare il manuale da qui.
Vi starete ora domandando se sono stata capace a farlo poi da sola, vero?

Vi rispondo subito: mi piace vincere facile, quindi ho ricevuto direttamente da Pippicalzelunghe questo scaldacollo… che è meglio!
Chissà, forse un giorno mi ci metterò pure io a provare… dato che in famiglia, c’è già Miriam a cui piace sferruzzare, prima o poi dovrò imparare a fare qualcosa anche io!

E l’abbiamo indossato tutti in casa… dire che ci è piaciuto, è dire poco!
Che fate? Vi va di provare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *