Miriam ce l’ha fatta: fine logopedia

Ultimo aggiornamento:

Dopo neanche 5 mesi dalla prima seduta di logopedia, possiamo dire di AVERCELA FATTA!
Miriam non ha più bisogno di essere seguita.

In questo tempo i passi in avanti sono stati tanti e rapidi, Miriam ha acquisito non soltanto tutti i suoni che le mancavano, ma ha arricchito il suo vocabolario, ha superato il suo imbarazzo ed ha preso coscienza del fatto che ora lei parla bene e che la capiscono TUTTI!
E’ pronta per andare alle scuole elementari a settembre al passo con tutti gli altri, senza sentirsi da meno e, per questo, senza doversi chiudersi a riccio come faceva spesso.
Per celebrare il successo, la simpatica dottoressa le ha anche stampato un bell’attestato che campeggia ora sul frigo

E ce l’ha messa tutta: faceva i suoi esercizi a casa, ascoltava le correzioni, ci rimaneva qualche volta male, ma non si è mai scoraggiata, sapeva di potercela fare, perchè vedeva man mano i progressi che stava facendo.
E’ stata brava, forte e tenace.
E’ stata brava anche la dottoressa a cui ci siamo rivolte, che ha saputo prenderla, incoraggiarla, spronarla nel modo migliore, cosa affatto facile con Miriam, eh!

Fine logopedia!

Insomma, un altro tassello del puzzle della crescita è stato messo a posto.
Una piccola, ma anche grandissima vittoria per Miriam che ora si sente molto più sicura delle sue capacità e, di conseguenza, è anche più intraprendente e non si nasconde più dietro a costretti silenzi.
Ora si va avanti, come sempre.
Apriamo un nuovo capitolo, non più il “miriammese“, lingua incomprensibile ai più, ma i trattati di filosofia-miriammesca e qui, ci sarebbe tanto da scrivere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *