Serie tv divertenti

Quali sono le serie tv più divertenti, quelle che ti fanno staccare dal quotidiano e ti regalano una ventata di gioia? Non ce ne sono tante, ma ce ne sono.

Il difficile è far ridere

Facile far piangere il pubblico davanti a drammi, cataclismi, malattie e morti. Quel che è davvero difficile è far ridere, divertire, alleggerire, intrattenere con ironia, far dimenticare il peso dei pensieri anche solo per mezzora.
Esistono serie tv che ci riescono perfettamente, regalando risate e buonumore. Non sono tantissime, ma quelle che ottengono il risultato, è difficile che passino inosservate.
Ce ne sono poi tante altre che ci provano, ma sono un terribile flop.
E ce ne sono altre ancora che fanno ridere loro malgrado, nel senso che il loro intento non sarebbe stato poi quello. Una di queste è senza dubbio Bridgerton, con buona pace del deretano del duca. Ecco, questa è la serie comica che vuol essere invece altro. Ho reso l’idea, no?
Ma torniamo sui binari.
Quali sono le serie tv che strappano sempre almeno una risata?

Le serie tv più divertenti

Friends

FRIENDS — Season 2 — Pictured: (l-r) Matthew Perry as Chandler Bing, Jennifer Aniston as Rachel Green, David Schwimmer as Ross Geller, Courteney Cox as Monica Geller, Matt LeBlanc as Joey Tribbiani, Lisa Kudrow as Phoebe Buffay (Photo by NBC/NBCU Photo Bank via Getty Images)

Friends è al numero uno della classifica mondiale, globale, universale. Sfido chiunque a non ridere con i siparietti tra Chandler e Joey, oppure con le uscite di Phoebe.
Una serie che non ha tempo e che affascina il pubblico di ogni età.
Che tu sia degli anni ’90 o della generazione alpha, beta, gamma, delta, poco importa. Friends è LA serie per eccellenza, quella che rivedi all’infinito.

The Marvelous Mrs Maisel

Immediatamente dopo metto The Marvelous Mrs Maisel: colei che riesce a trasformare un paio di corna in un successo clamoroso e super divertente.
Geniale, pungente, praticamente perfetta.
Leggi la mia recensione della serie The Marvelous Mrs Maisel

Il metodo Kominsky

A seguire “Il metodo Kominsky” con un susseguirsi di scene e dialoghi che dissacrano persino la morte, che danno una luce divertente e ironica alla vecchiaia. Adoro.
Mai avrei pensato alla vecchiaia in questa chiave e Michael Douglas è tremendamente figo in questa serie. Divertente da matti lui, il suo personaggio e il suo inconfondibile modo di recitare. Quando si ha quel carisma, si possono avere anche 115 anni, il punto è che si è catalizzatori di attenzione e di meraviglia.

Una mamma per amica

Non posso tralasciare “Una mamma per amica”: i dialoghi tra madre e figlia sono sempre esilaranti e incalzanti.
Il rapporto che Lorelay ha con la propria madre poi, è quel che mi fa più ridere. Come al solito: mamma e figlia sono diametralmente opposte e questo crea la scintilla dell’ilarità.

Dire che poi sono a pari merito “Modern Family” e “The Big Bang Theory”, ma queste non sono proprio il top della gamma.

E voi? Quali sono le serie tv più divertenti, di cui non vi stanchereste mai di guardare gli episodi e in cui vi ritrovate a ridere sempre agli stessi punti?

Per me, la scena di Monica con la testa in un tacchino è micidiale: scatena in me una risata fragorosa, sempre.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *