I primi caldi e le scarpe per bambini

Ultimo aggiornamento:

I primi caldi stanno arrivando, i bimbi sono scalmanati (come sempre, anzi, di più…) e le occasioni per stare all’aperto, giocare, correre, grazie a Dio, sono sempre più frequenti…
Ora, a parte la questione “doccia rigorosa” dopo averli portati per prati, perchè sono capaci di sporcarsi dappertutto in meno di 30 secondi netti, c’è un’altra questione molto delicata: le scarpe.
Sì, le scarpe.
Questo periodo dell’anno è particolare, nel senso che sembra inopportuno indossare già le scarpe aperte, perchè tutto sommato è un po’ presto, ma al tempo stesso, nelle ore centrali della giornata fa caldo, ma caldo vero eh, non è per modo di dire.
E allora, tra le temperature alte e le corse a perdifiato, i bimbi sudano, parecchio.
Di conseguenza, sudano anche i loro adorabili piedini.
Sì, adorabili, vabbè. Non ho scritto odorabili, ma adorabili. Certo.
C’è bisogno di una scarpa che copra ancora tutto il piede, che sia comoda, pratica, ma che garantisca che non rimanga umido di sudore e che non faccia ristagnare al suo interno la “schifezza” (come la definisco io).
Ecco le scarpe che risolvono la delicatissima questione: le scarpe con tecnologia Gore-Tex che proteggono dall’acqua esternamente, ma che fanno respirare i piedi, grazie ad una particolare membrana che permette il passaggio dell’aria.
Santa cosa!
Sembra quasi una stupidaggine, ma tutto questo evita non soltanto cattivi odori, ma garantisce il fatto che il bimbo non rimanga con l’umido addosso e con calzini appiccicosi per mezza giornata, vi pare poco?
Vabbè… noi andiamo a correre…
Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *