Il Trionfo dello Zero

Ultimo aggiornamento:

Tempo fa, mi sono imbattuta in questo post di Daniela che mi ha così tanto incuriosito, che ho mandato in avanscoperta la nonna Lilla, alla ricerca di questi libricini.

Favole per bambini con i numeri? Sì!

Mi aveva incuriosito il fatto che si trattasse di numeri.
Mi aveva incuriosito il fatto che fosse di Rodari, che adoro.

Così, l’altro giorno, la nonna è venuta a casa con il bottino… il primo libro arrivato a casa è stato questo qua:

Ecco, così, una volta che abbiamo avuto tra le mani questo libricino, Miriam l’ha voluto subito leggere.

Il trionfo dello zero: perchè anche lo zero è un numero importante, forse più degli altri!

E’ una filastrocca che parla della solitudine del numero 0, che proprio non contava niente di niente…
ma che poi, accompagnato opportunamente con un altro numero, lo fa crescere di importanza, tanto che tutti gli altri si inchinano al suo passaggio… così, da che era tanto schifato da tutti, poi diventa una celebrità e diventa amico di tutti quanti…
Carino, no?

Il numero zero conta tanto quanto tutti gli altri, è di pari importanza, anzi, a volte ha anche più valenza (basti pensare che moltiplicando un qualsiasi numero per zero, si annulla tutto!). E’ una entità di uguale dignità e valore.

Spesso mi ritrovo con Miriam a fare compiti di aritmetica e quando il risultato di qualche operazione dà zero, lei si sente mezza spaesata e mi dice: “No, non va bene, ho sbagliato”, come se lo zero non potesse essere accettato come un numero qualunque. Ecco, con questa storiella si celebra il trionfo dello zero!

Forse ti possono interessare anche queste mie altre recensioni di opere di Rodari:

E se stai cercando un altro libro che avvicini i bambini alla logica matematica attraverso una favola, allora prova a vedere: “Tutto a posto o sottosopra?

3 commenti

  1. Sembra divertente, proverò a proporlo a mia figlia per vedere se mi concede una pausa dai classici Disney
    Buon weekend,
    Serena

  2. Anche ai miei piacciono molto i libri che hanno a che fare con i numeri. Ricordo quanto hanno amato Il Principe Zero o La Principessa numero due… Questo ci manca… Lo dovrò cercare!

  3. L’ho recensito anch’io qualche tempo fa. Al mio 6enne piace moltissimo, sia la storia che le immagini. Lo ha anche portato a scuola per farlo vedere ai suoi compagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *