Pesce spada e piselli in padella (o al forno) - Le "M" Cronache

Pesce spada e piselli in padella (o al forno)

Quella che vi presento oggi è una ricetta che saprà sicuramente conquistare non solo i grandi, ma anche i più piccoli: pesce spada e piselli, buonissimo!

Il gusto particolare di questo piatto lo rende, infatti, molto simile alla carne, sia per consistenza sia per sapore, ma con un tocco di leggerezza che lo rende ottimo per l’estate.
Non dimenticate poi che il pesce fa bene alla salute, al cervello e all’umore, oltre ad essere poco impegnativo da preparare. Gli ingredienti necessari sono davvero pochi e facilmente reperibili anche su e-store come EasyCoop: perché non approfittare della vendita online di surgelati e farne una bella scorta direttamente da casa?

Ingredienti necessari e procedimento

Cosa serve per preparare un gustoso pesce spada in padella?

  • tranci di pesce spada
  • piselli
  • pomodorini
  • aglio
  • cipolla
  • un goccio d’olio
  • sale e pepe

Preparazione del pesce spada e piselil in padella

La preparazione in padella è piuttosto semplice: per prima cosa bisognerà far soffriggere l’aglio e la cipolla (questa va tagliata a pezzi grossi mentre l’aglio, da aggiungere solo dopo, va tritato finemente).
Fatto questo, bisognerà far scaldare l’olio di oliva in un altro tegame: ne basterà un cucchiaio a persona, da spostare poi all’interno della padella con l’aglio e la cipolla.
A questo punto, aggiungere i piselli al soffritto insieme a un po’ d’acqua, pepe e sale; il tutto andrà poi coperto e lasciato in cottura per venti minuti circa.
Infine, il pesce spada: aggiungere i tranci al soffritto, insieme ai pomodorini affettati, coprire di nuovo e lasciare in cottura per una decina di minuti. Assicuratevi di tenere la fiamma del fornello molto bassa e di servire il pesce spada appena pronto, evitando di farlo raffreddare troppo.

La variante al forno

La preparazione del pesce spada cotto al forno è un po’ più lunga, ma ne vale assolutamente la pena.
Come procedere? Al contrario della versione in padella, per la cottura al forno non è necessario togliere la pelle. Imburrare e oliare quindi una pirofila (o usare un foglio di carta forno), passando alla preparazione di un gustoso trito a base di sale, pepe (o peperoncino), prezzemolo e aglio; vi consiglio di aggiungere anche un pestato di pinoli, insieme a un po’ di limone, per insaporire ulteriormente il piatto.
Adesso dovrete mettere il pesce spada all’interno della pirofila, cospargendovi sopra il trito con cura e completando l’opera con un filo d’olio. Poi via nel forno per 30 minuti circa, cuocendo i piselli a parte nel frattempo.

L’accompagnamento giusto

Il vino bianco abbinato ai piatti di pesce è un grande classico e lo sappiamo tutti, ma essendo il pesce spada un tipo di pesce dal sapore particolare e deciso, occorre scegliere un vino che sappia dimostrarsi all’altezza. In questo caso meglio optare per uno piuttosto strutturato, come il Pinot Noir o lo Chardonnay, entrambi ottimi per accompagnare questo piatto grazie alla loro complessità.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

SCOPRI I MIGLIORI RIMEDI CONTRO I PIDOCCHI!