Come sono i prodotti Bioderma #lebeautycronache

Ultimo aggiornamento:

Ciao a tutte!
L’estate non è ancora finita, ma le vacanze purtroppo sì, almeno per me.
Voglio raccontarvi come mi sono trovata con alcuni prodotti che ho usato questa estate e, in particolare, voglio dirvi come sono i prodotti Bioderma. Li conoscete?
Facciamo intanto una premessa: indipendentemente dai prodotti che scegliete di usare, più o meno costosi, non dimenticatevi di curare la vostra pelle sempre, quotidianamente! Soprattutto in estate!

La cura della pelle è fondamentale in estate

Durante le ferie non ho abbandonato la cura della pelle, anzi, è in questa stagione che bisogna stare molto attente a tutti i tipi di pelle e ad ogni età.
Nella nostra, ad esempio, bisogna averne cura soprattutto per evitare le fastidiosissime macchie solari che, personalmente, mi affliggono sin dalla prima gravidanza ed idratare molto bene per evitare che aumentino le rughe e che si accentuino quelle che già cominciamo ad avere.
Perciò a tutta birra con la protezione dai raggi UV, pulizia accurata del viso, idratazione, non solo utilizzando delle buone creme, ma soprattutto bevendo tanta, tantissima acqua!

Sembra sempre scontata, questa storia di bere acqua, ma non lo è affatto… è una delle poche cose che dobbiamo assolutamente fare per migliaia di ragioni diverse!

Comunque, torniamo a noi.
Vi racconterò quindi dei prodotti Bioderma che ho provato e usato questa estate e con i quali mi sono trovata bene.

recensione bioderma pelle

Come sono i prodotti Bioderma che ho provato

Parlo della BIODERMA, azienda che nasce nel 1977 e che come altri brand (tipo Khiel’s) nasce grazie alle intuizioni di un farmacista che ha unito la biologia (BIO) alla dermocosmesi (DERMA).
Infatti i prodotti si trovano nelle farmacie o parafarmacie e, da quello che ho visto, a differenza di altri prodotti di farmacia, si possono collocare nella fascia economicamente media… cioè abbordabili per le nostre tasche e di altissima qualità.

Per la pulizia del viso quotidiana in estate

Bando alle ciance!
Per la pulizia del viso ho trovato in offerta a € 9,90 l’acqua micellare della linea SEBIUM H20 per pelli miste (come la mia) e grasse.
Fin dal primo passaggio l’ho trovata molto gradevole sulla pelle che rimane immediatamente fresca.
Inoltre la trovo MOLTO efficacie! Considerate che durante le vacanze non ho usato fondotinta perché, grazie a Dio, con la pelle abbronzata e le occhiaie ridimensionate mi è bastato usare solo un po’ di terra per opacizzare il viso e comunque solo la sera se avevo qualche EVENTO tipo baby dance (di che altro evento avrei potuto parlare!?). In questo modo sono bastate solo due passate per vedere il batuffolo di cotone completamente pulito. Sfido anche voi ad utilizzare il fondotinta anche d’estate, con una bella tintarella.

La comodità dell’acqua micellare, oltre alle altre, è che non ha bisogno di risciacquo e di tonico, quindi se volete potete saltare questi ulteriori passaggi e stendere direttamente le vostre creme idratanti.

Foto_1

Se non avete la pelle mista, come me, ma avete un altro tipo di pelle, allora vi posso dire che della stessa linea, ci sono anche la SENSIBIO H2O per pelli sensibili e la HYDRABIO H2O per pelli sensibili e disidratate.
E credo che proverò anche queste due durante l’inverno, in cui la mia pelle non tende ad ingrassarsi più, ma diventa piuttosto secca.

Per uniformare e proteggere il viso in estate

Secondo prodotto che ho usato è la Sensibio AR BB Cream, consigliato dalla farmacista perché cercavo una crema colorata per il periodo caldo, con protezione solare, da sostituire al fondotinta per andare al lavoro  (sì, sono di quelle che senza makeup mi sento quasi nuda, è una malattia, lo so, ma altrimenti non starei qui a parlarvi di queste cose, no!?!).

Poi, in realtà, non l’ho usata in città perché per la mia pelle mista mi è sembrata troppo pesante (quando me la stendevo, provavo la stessa sensazione di una classica crema solare, dandomi troppo senso di grasso e pesantezza e per me non va bene); direi che invece è ottima per chi ha la pelle secca e vuole coprenza e protezione nel periodo estivo.

Siccome non si spreca nulla, soprattutto di questi tempi, l’ho usata in spiaggia per la sua protezione 30 (sì, ogni tanto una puntatina extra in spiaggia me la concedo, appena posso).
E l’ho decisamente rivalutata, in combinazione con l’azione rinfrescante dell’acqua termale e della “situazione” spiaggia.
Non so se mi spiego: al mare con la brezza non avevo più la sensazione di appiccicaticcio della città, quindi la sua texture non mi dava affatto noia!
Inoltre, copre perfettamente i rossori e finalmente quest’anno non ho sofferto di macchie solari, quindi direi che ha fatto bene il suo lavoro.
Il prezzo mi pare si aggiri intorno ai 15 euro, ma ci sono farmacie che in questo periodo si lanciano con offerte vantaggiose, guardate bene in giro.
In ogni caso, vi posso assicurare che dura molto, perché ne basta veramente pochissima per omogeneizzare il viso, se ne usate troppa poi rischiate di appesantire troppo e con questo caldo, non va bene. Quindi il costo viene ben ammortizzato dalla durata del prodotto e sicuramente dalla sua qualità.

Insomma, i prodotti Bioderma che ho provato, posso promuoverli a pieni voti, mi ci sono trovata molto bene e ne è valsa la pena di fare questo acquisto.
Voi li conoscevate già? Raccontatemi. E se siete ancora in vacanza, sappiate che vi invidio un po’.

Carissime mamme, un bacio a tutte e al prossimo post! Besos!

Vally
– Le Beauty Cronache

Forse potrebbe anche interessarti gli altri articoli della rubrica #LeBeautyCronache:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *