Virginia Wolf la bambina con il lupo dentro

Tra i regali portati da Babbo Natale c’è questo albo illustrato meraviglioso: “Virginia Wolf la bambina con il lupo dentro“, che ha affascinato dapprima me e poi i bambini, dopo che avevano visto la mia curiosità nello sfogliarlo.

E’ la storia di due sorelle, molto affiatate. E’ la storia del legame che hanno, della loro unione che supera le difficoltà contingenti supportandosi l’un l’altra.
E’ la storia di una bambina che improvvisamente non vuole parlare con nessuno, non ha voglia di uscire, di vedere gente, ce l’ha col mondo intero, in pratica si comporta come un lupo solitario.
Si tratta di preadolescenza? Di litigio con qualcuno? Non ci è dato sapere i motivi per cui la bimba si comporta in questo modo, e proprio per questo la storia stessa è adattabile a qualsiasi bimbo che sta attraversando un momento di isolamento, rabbia o rifiuto di situazioni a lui non congeniali.

virginia wolf la bambina con il lupo dentro3

E’ Virginia la bimba che ha il lupo dentro, che emette solo dei suoni e si comporta in modo strano.
Sua sorella, Vanessa, si preoccupa parecchio e cerca un modo per alleggerire lo stato d’animo di Virgina, prova a farla parlare e a chiederle cosa vorrebbe fare, come potrebbe stare meglio.

Soltanto andando in un posto chiamato Bloomsberry potrebbe stare meglio. Un posto fatto di dolci glassati, di colori, di alberi e allegria.

Allora Vanessa si lambicca il cervello e cerca questo Bloomsberry ovunque, scartabella tutto l’atlante della sorella, ma niente, non lo trova.
A quel punto arriva il lampo di genio e così, mentre Virginia dorme, lei in tutto silenzio, prende colori e fantasia e colora tutte le pareti della stanza in maniera tale che quel posto stesso potesse trasformarsi in Blooomsberry. La piccola artista si preoccupa di ricreare questo posto allegro e magico così come se l’era immaginato e ci riesce.

virginia wolf la bambina con il lupo dentro

E Vanessa è stata talmente brava che Virginia finalmente ritrova il sorriso e la voglia di andare a giocare con lei fuori.

virginia wolf la bambina con il lupo dentro1

Una bella storia, che parla di diversi stati d’animo, che parla di sorelle, che parla di fantasia, che parla di evasione e riscoperta di se stessi.
Adatto per bambini dai 5 anni in su.

Virginia Wolf la bambina con il lupo dentro.
Rizzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *