LaRedoute

Agli Scavi di Ostia Antica per festeggiare il compleanno

Abbiamo riaperto la stagione dei compleanni in casa “M”: con ottobre si comincia con Miriam. Cosa mi sono inventata stavolta?
Ogni anno do libero sfogo alla mia fantasia: sono una gran festaiola da sempre e ora mi sono specializzata con le feste dei miei figli, mi sbizzarrisco, ne penso una sempre diversa: cerco di abbinare originalità e coinvolgimento e, al tempo stesso, cerco qualcosa che non sia costoso come un matrimonio (cosa che, invece, ultimamente, va per la maggiore: per realizzare feste di compleanno per bambini è quasi necessario accendere un mutuo!).

Dopo la festa al maneggio dell’anno scorso, le amichette del cuore di Miriam erano curiose di sapere dove saremmo andati quest’anno. Ebbene, proprio sotto suggerimento di Miriam stessa, abbiamo realizzato una divertentissima e istruttiva visita guidata per bambini agli Scavi di Ostia Antica.

copmleanno4

Pensare che i ruderi dell’antica Roma siano noiosi e per niente adatti ad una festa di compleanno per bambini di 8 anni è quanto di più sbagliato si possa pensare.
E pensare di poterlo fare da soli, è altrettanto sbagliato!

Compleanno agli scavi di Ostia Antica

Pensare di riuscire ad interessare più di 10 bambini nell’archeologia, nelle vicende dei Romani, nella storia e nel passato e pensare di farlo immersi in un parco vastissimo, dove la distrazione è dietro l’angolo senza rivolgersi a qualcuno che ne sappia, è da matti!
Bisogna affidarsi a personale altamente qualificato sia professionalmente e sia umanamente. Bisogna trovare persone che amano il lavoro di guide turistiche, ma non sono delle guide turistiche qualunque, sono persone che hanno uno spessore umano tale da riuscire ad entrare in sintonia con i bambini, guardando con i loro occhi, ascoltando tramite le loro orecchie, incuriosendosi come sanno fare loro. Usando questo loro bagaglio e mettendolo a disposizione dei nostri bambini, riescono ad ipnotizzarli letteralmente. Si meravigliano delle loro domande, dando peso a ciascuna di esse, perchè nessuna richiesta di un bambino è da sottovalutare, nasconde puro interesse e va alimentato adeguatamente.

compleanno

A chi ho chiesto aiuto

Ecco, per avere tutto questo mi sono rivolta a La Mage, l’associazione che si occupa di spiegare l’arte ai bambini da sempre. Non li conoscete? Male, molto male! Provate solo una loro visita guidata per bambini per Roma e vi riappassionerete a questi viaggi nella storia anche voi, insieme ai vostri figli e sarà bellissimo.

compleanno7

Dire che Titti è stata fantastica, è dire poco. Vorrei farvi parlare con i bambini che sono venuti alla festa per farvi rendere conto di cosa è successo oggi.

compleanno3

Lo scenario è stato magico, complice una giornata perfetta: rovine e ruderi preziosi tutto intorno, antiche strade, mosaici, il grande teatro e poi il foro, le case, le terme, …
E come attori in questo scenario c’erano: bambini entusiasti, cartelline colorate con schede e appunti da prendere, risatine e commenti originali, nuove scoperte e curiosità.

A proposito di attori: non capita in tutti i compleanni che i tuoi amici del cuore ti cantino “Tanti auguri a te” sul palcoscenico di un teatro Romano, per sperimentare l’acustica perfetta di quei grandiosi ingegneri che erano i Romani!

compleanno6

La mattinata è scivolata via nel giro di pochissimo agli scavi di Ostia Antica.

Ci siamo scoperti per qualche ora turisti nella nostra città. E ci siamo divertiti tanto. Abbiamo condiviso una esperienza gioiosa e carica di belle emozioni.

compleanno5
Miriam e le sue amiche mi hanno ringraziato. E io giro i ringraziamenti a Titti, che è tutto merito suo!
E, se volete organizzare una festa diversa dai soliti gonfiabili (sì, signori miei, c’è chi ancora festeggia i 18 anni ai gonfiabili!), che lasci un bel ricordo a tutti i partecipanti e che arricchisca tutti (genitori compresi), ecco il contatto di Titti: 328 39 87 404.

compleanno1

Le altre visite che abbiamo fatto con La Mage

Forse potrebbe anche interessarti queste altre visite per bambini che abbiamo seguito con La Mage:

Altre idee per festeggiare il compleanno (che non sia ai gonfiabili!)

Previous Post Next Post

You Might Also Like

desigual

No Comments

Leave a Reply