LaRedoute

Zucchine grigliate sott’olio

Adoro le verdure grigliate, soprattutto le zucchine rotonde, ce le avete presente?
A parte che sono un contorno stuzzicante, ma sono capaci davvero di risolverti la cena: fai una panzanella veloce con queste per contorno, oppure una banale pasta in bianco condita con qualche fetta di zucchina grigliata sott’olio ed hai fatto. Vanno benissimo per farcire panini, per preparare un antipasto o una cena al buffet… insomma, ingegnatevi e le occasioni per utilizzarle le troverete a vagonate!

Il procedimento è davvero banale, ma ve lo racconto lo stesso.
Il punto che fa la vera differenza è come si insaporiscono e le spezie che si possono aggiungere.

Esistono degli insaporitori già pronti, che combinano profumi e sapori, ma non sempre potrebbero soddisfare le esigenze di tutti, soprattutto quando in casa ci sono dei bambini, che, si sa, non amano i sapori troppo “alterati”.
Quindi l’importante è saper bilanciare il gusto.
Aglio, menta, peperoncino, un goccio d’aceto, erba cipollina… va bene tutto, se ben dosato.

Se sono riuscita a far mangiare le zucchine a Marco, allora fidatevi che queste sono un “apripista” eccezionale, riescono a far venire l’appetito a chiunque.

Ingredienti per le zucchine grigliate:
4 zucchine di formato rotondo
olio
sale
1 spicchio d’aglio (o anche di più, dipende dai gusti)
2 foglioline di mentuccia fresca oppure erba cipollina triturata
peperoncino (facoltativo)

Procedimento:
Lavare e tagliare a fettine non sottili le zucchine. Disporle su una bistecchiera e far andare a fuoco vivace.

Farle grigliare. A me piacciono quando ancora sono “scrocchiarelle”, ma vedete voi quale è il grado di cottura che preferite.

Man mano che si cuociono, disporle in una ciotola di vetro con abbondante olio (fino a coprirle).
L’olio deve essere extravergine d’oliva e davvero, ma davvero buono.
E’ meglio se non ha un sapore troppo robusto, altrimenti tende a coprire il sapore degli aromi prescelti.

Una volta disposto il primo strato di zucchine, conditele con un pizzico di sale, mettete un pezzo d’aglio e la mentuccia tritata a mano, oppure l’erba cipollina.

E continuate così, fino ad esaurimento delle fette di zucchina.

Sono ottime servite su una fettina di pane bruscato, oppure come accompagnamento ad una bistecca o in qualsiasi altro modo la fantasia suggerisce.
Si conservano in frigo.

Marco ha gradito parecchio!

Forse potrebbe anche interessarti:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

desigual

No Comments

Leave a Reply