ricetta pasta frolla perfetta

Pasta frolla perfetta: come prepararla

Ultimo aggiornamento:

Le ricette base sono facili da fare, se si sanno bene le dosi. E la riuscita è assicurata se si hanno ben chiari alcuni semplici passaggi.
Fare la pasta frolla per biscotti o crostate è qualcosa di davvero banala, ma bisogna sapere come muoversi.

All’inizio ero abbastanza impedita, perchè non capivo alcuni step (tipo il fatto che il burro dovesse essere a temperatura ambiente, oppure che una volta preparato l’impasto, dovesse riposare almeno mezzora). Ora che mi è diventato tutto abbastanza meccanico, non sbaglio più un colpo ed il risultato è sempre ottimo.

Garantito.

La ricetta super collaudata della pasta frolla perfetta!

Quindi eccovi la ricetta e i passaggi su come fare la pasta frolla perfetta, per preparare meravigliosi e soprattutto buonissimi biscotti.
Questi poi possono essere mangiati così come sono, appena fatti, oppure decorati come meglio credete: glassa, pasta di zucchero, ghiaccia reale… come volete! A noi piacciono semplici, però.

Potete aromatizzare questa ricetta base come meglio credete, aggiungendo cannella, oppure vaniglia, zenzero o limone. Fate voi. A questo non pongo mai limiti, figuriamoci!

A noi piace, ad esempio, aggiungere qualche goccia di cioccolato, come abbiamo fatto per questi biscotti di Natale.

Ah, un’altra cosa: nell’impasto della pasta frolla NON va assolutamente il lievito. No, no e no. Assolutamente no! Altrimenti che frolla sarebbe?!
I biscotti devono “croccare” non devono essere soffici, quindi il lievito non ci va!

Ingredienti per la pasta frolla

  • 500g di farina 00
  • 250g di burro a temperatura ambiente tagliato a cubetti
  • 150g di zucchero
  • 2 uova intere
  • aromi a piacere

Procedimento

In una ciotola capiente, mettere tutti gli ingredienti insieme ed impastare velocemente con le mani. L’impasto della pasta frolla non necessita di alcuna lavorazione, anzi, non la vuole proprio! Una volta che tutti gli ingredienti si sono amalgamati e si è formata una palla soda, avvolgerla con della pellicola trasparente e riporla in frigo per almeno mezzora.
Questo è il tempo minimo di riposo.

Una volta trascorso questo tempo, allora si può procedere alla stesura dell’impasto e al taglio dei biscotti. A noi piacciono belli spessi, quindi vedete voi come è meglio farli. Considerate che i tempi di cottura, poi, variano in base a quanto è spesso il biscotto.

Disporre i biscotti su una leccarda con carta forno e infornare in forno già caldo a 160° per 20/25 minuti. Non devono necessariamente scurirsi durante la cottura, ma meglio lasciarli bianchi.

E ora, godetevi il profumo di biscotti per tutta casa. E’ paradisiaco!
E godetevi la vostra pasta frolla perfetta!

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *