Wild Frank ti adoriamo! - Le "M" Cronache

Wild Frank ti adoriamo!

Cosa c’è di più interessante di un documentario sugli animali?
A noi piacciono, ma non ne siamo appassionati, perchè alcune volte diventano noiosi, c’è poca interazione, si divaga un po’ troppo e talvolta i bambini perdono il mordente, si distraggono e via… il legame si rompe.
Ma c’è una sola persona in grado di tenerli incollati, o meglio, tenerci tutti incollati davanti alla televisione a vedere le sue avventure in ambienti selvaggi, impervi, pericolosi e popolati dagli animali più incredibili: Frank, anzi Wild Frank.
Lo conoscete?
Lo amate come noi?
Non lo conoscete? Allora dovete conoscerlo.

wild frank
Tutte le sere di questa estate, dopo aver cenato e fatto un giretto in piazza, corriamo a casa perchè sappiamo che c’è lui che ci porterà in un qualche posto sconosciuto e meraviglioso. E non ci importa di fare le ore piccole, siamo in vacanza: tutti accoccolati sul lettone, ognuno prende posizione e comincia lo spettacolo.

Wild Frank: divertimento e istruzione

Frank è capace di afferrare alligatori, serpenti di qualsiasi specie e farsi amici bradipi e tapiri. E’ incredibile il suo modo di fare, sempre molto rispettoso degli animali, perchè si vede che si tratta della sua grande passione, e molto familiare, come se per lui accarezzare un boa constriptor o baciare una iguana fosse una cosa quotidiana. E in parte, per lui, lo è. Lui parla con dolcezza alle bestiole, le tratta alla pari, si mette alla loro altezza, li guarda dritti negli occhi e li capisce al volo.
E’ una specie di Dottor Doolittle, un sussurratore di coccodrilli… insomma, con lui, gli animali diventano mansueti e si lasciano accarezzare.

wild frank bradipo
Frank sa spiegare tutte le abitudini e le caratteristiche di qualsiasi animale lui incontra lungo il suo tragitto, l’ha fatto lungo il suo percorso in Amazzonia e continua a farlo ora nella sua avventura africana, sulle orme di Livingstone.
E a lui si ispira in questa ultima fatica, ripercorrendo i suoi passi in Africa e rivedendo gli stessi panorami mozzafiato e incotrando le grandi specie viventi.
L’ingrediente vincente di Frank è il divertimento che trasmette, il grande entusiasmo che ci coinvolge!

Wild Wild Wild Frank!

A volte è un pazzo, un vero pazzo, che sfida la morte in un istante. Probabilmente è tutto calcolato, probabilmente no. Noi lo guardiamo con curiosità.
La sua particolarità e quello che lo rendono diverso da tutti gli altri conduttori di programmi del genere, è proprio questo: il ritmo incalzante ed il divertimento.
Adatto a tutta la famiglia.
Adoro Wild Frank…
Lo adorano i bambini.

Frank uno di famiglia

Per noi ormai è una persona di famiglia, lo zio un po’ svitato, che fa cose che non dovrebbero farsi, che sa un sacco di storie e che gioca con tutti.
Riesce anche a farci conoscere usanze e vite a noi lontanissime, come quelle delle tribù che incontra lungo il suo cammino. Si sottopone ai loro riti di iniziazione, spiega come funziona la loro società vivendola in prima persona e portando la sua travolgente allegria.
Anche per quelle tribù lui è un mezzo pazzo alla ricerca di guai e per questo lo prendono sotto la loro ala protettiva svelandogli segreti e riti per aiutarlo nella sua missione.
E lui, dal canto suo, porta quella che è la nostra civiltà: è riuscito persino ad organizzare un torneo di calcio tra bambini di tribù diverse in Amazzonia e la gioia di quei bimbi, lo spirito di gruppo, il senso vivo dello sport e più genuino è venuto fuori ed ha coinvolto tutti gli abitanti di quei luoghi.
E’ appassionante il suo modo di fare.
Insomma… evviva Wild Frank!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

SCOPRI I MIGLIORI RIMEDI CONTRO I PIDOCCHI!