#chenatalesarebbesenza le mandorle atterrate??

Ultimo aggiornamento:

Che Natale sarebbe senza le mandorle atterrate?

Non le conoscete?!?!?!??!
No, dai, non può essere!
Allora lo dico in lingua originale, forse le conoscete meglio: “Mnl attrrt!” (il foggiano evita come la peste le vocali… )

Insomma, le mandorle atterrate sono un dolcetto tipico pugliese di questo periodo, si chiamano in questo modo perchè le mandorle vengono ricoperte da del purissimo cioccolato fondente, quindi sembrano sotterrate!
Sono semplicissime da preparare e solo dal profumo che si sparge per casa, si capisce che è Natale.
Sì.
Ci sono degli odori particolari che ti fanno ricordare il Natale: l’odore dei mandarini, del vischio, della neve finta che spruzzi sull’albero di Natale… e quello delle mandorle tostate in forno prima di ricoprirle di cioccolato fondente.
Una volta poi ricoperte di cioccolato, vengono lasciate rapprendere e asciugare su una spianatoia, un tavolo… e puntualmente arriva qualche dito indiscreto ad assaggiare, come si fa a resistere?!

E’ una tradizione che, in casa mia, esiste da sempre, da prima che io nascessi.
Prima mia nonna, poi mio padre e mia madre… ora mia sorella (io ancora non mi sono cimentata, benchè siano di una semplicità estrema).

Ecco.
Per me, non è Natale se non ci sono questi dolcetti da sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata in giro per casa.

Tanti auguri a tutti.

3 commenti

  1. accidenti! buoni!

  2. Mamma mia che spettacolo! Mandorle e cioccolato…meglio di così!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *