Insalata di orzo perlato e fagioli azuki verdi

I legumi, in questa stagione, non mi attirano molto, perchè mi fanno pensare a delle zuppone bollenti e basta.
Invece fatti a mo’ di insalata, è tutta un’altra musica, no?!
Ecco che utilizzando i prodotti biologici della casa Melandri Gaudenzio il primo piatto è fresco e invitante anche in estate.
Il tutto l’ho cotto in pentola a pressione, senza olio soffritto, ma aggiungendolo alla fine a crudo.
Anzi, tutto il condimento di questa insalata è fatto a crudo, per mantenere inalterati i sapori e i valori nutrizionali.
In realtà non conoscevo dell’esistenza di questo tipo di fagioli: piccolissimi e verdi, somigliano a dei pisellini.
Il sapore è delicato e si cuociono facilmente.
Quante cose si imparano con queste nuove collaborazioni!

Insalata di orzo perlato e fagioli azuki verdi

Ingredienti per 3 persone:
3 pugni di orzo perlato della Melandri Gaudenzio
1 pugno di fagioli azuki verdi della Melandri Gaudenzio
15 pomodorini
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
sale
origano
olio

Procedimento:
Trattare l’orzo e i fagioli secondo le direttive della confezione.
Non salarli durante la cottura, mantenerli completamente sciapi.
Una volta cotti, riporli in una ciotola capiente, aggiungere i pomodorini fatti a pezzi piccoli, lo scalogno tritato finemente, lo spicchio d’aglio intero, una spolverata di origano, sale e olio q.b.
Conservare quindi in frigo per far freddare il tutto.

4 commenti

  1. io non saprei cosa fare senza i miei azuki rossi!!! *___* impensabile… xD

  2. ma devo adoperare solo azuki Melandri, o anche un altra marca,
    Grazie

    1. Anche un’altra marca, ma non so se c’è bisogno di metterli in ammollo o meno, prima e per quanto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *