Polpettone ripieno

Eccoci nel nostro angolo di cucina. Oggi vi propongo un piatto evergreen, uno di quelli che quando si prepara, sono contenti tutti: il polpettone ripieno.

Ve lo spiego passo passo, nel caso qualcuno non fosse pratico con questo genere di preparazioni, così non avete più scuse, eh!

Ovviamente, gli ingredienti si possono arricchire con altre idee, per il ripieno si può anche usare della verdura cotta, altro tipo di salumi e formaggi, anche una frittatina sottile sottile, oppure dei pisellini, questo dipende dai gusti e da quello che avete in frigo!

Ingredienti per un bel polpettone ripieno
500g di carne macinata (in genere faccio 300g di vitella e 200g di pollo, per alleggerire)
2 uova
parmigiano grattuggiato
pan grattato
1,5hg di mortadella
emmenthal tagliato a fette sottili
olio
sale
mezzo bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio

Procedimento
In una ciotola mettere la carne macinata, insieme all’uovo, un pizzico di sale, un paio di cucchiai di pan grattato ed il parmigiano. Mescolare e impastare bene il tutto, a questo punto, sul tavolo, stendere un bel foglio di carta forno e sopra di questo versare l’impasto di carne.
Stenderlo fino a formare uno strato più o meno uniforme e dello stesso spessore.
Quindi, sopra lo strato di carne macinata, porre uno strato di mortadella ed uno di emmenthal a fette.
Con l’aiuto della carta forno, arrotolare la carne, cercando di mantenere le estremità: fare il tutto con molta calma, non c’è fretta. Cercare di tenere premuto con le mani mentre si arrotola, in modo da compattare il polpettone.

polpettone ripieno
Ripassare quindi il polpettone nel pan grattato e metterlo in un tegame capiente, con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio. Una volta che almeno una parte del polpettone è rosolata (quella a contatto con il tegame), aggiungere il bicchiere di vino e coprire il tegame, in modo da avviare la cottura.
Controllare man mano le cose e vedere se si asciuga troppo l’acqua di cottura della carne, aggiungere un dito d’acqua, questo per arrivare sino a fine cottura del polpettone.
Direi che deve andare a fuoco lento per almeno mezzora, anzi, facciamo 45 minuti.

polpettone ripieno4

E’ buono anche freddo!

Buon appetito e buon weekend a tutti!

Forse potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *