Topo Tip non fa la nanna, Miriam sì!

Ultimo aggiornamento:

Da quando Miriam ha abbandonato il ciuccio, l’addormentamento è un momento delicato e difficile.

Non si addormenta mai!

Non riesce a rilassarsi e a calmarsi, molte volte, appena si accorge che deve andare a letto, cominciano pianti isterici e urla fino al soffitto… e non è una bella cosa, soprattutto per lei: vorrei che l’andare a dormire non sia visto come un castigo o una cosa negativa, deve essere un momento tranquillo e sereno, un normale avvicendarsi di cose… ecco.
Così ieri sono andata in libreria, insieme a Mariolla panzamunita, per vedere se riuscivo a trovare qualcosa che facesse al caso nostro.
E ho trovato questo libricino di Topo Tip (che poi ho scoperto appartenere ad una collana creata apposta per far superare ai bimbi alcune tappe e capricci – pannolino, momento della pappa, paure etc…).

Topo Tip non fa la nanna – La storia

L’ho sfogliato e mi è piaciuto, perchè descrive tutta la routine pre-nanna che caratterizza ogni bambino: la cena, il lavarsi i denti, il mettersi il pigiamino, leggere una favola con la mamma, cercare di addormentarsi… e poi le mille scuse che ci si inventa per potersi rialzare (sete, voglia di giocare, etc…)… per poi crollare nel sonno, fare dei sogni fantastici e ricaricarsi per la giornata seguente piena di cose belle e interessanti da svolgere.
Ecco, ora non so se è stato un caso, ma Miriam l’ha ascoltato con attenzione. Osservava le illustrazioni.
Mi chiedeva “Chi è?” appena compariva un nuovo personaggio sulla pagina che si stava leggendo, ha riconosciuto ogni singola azione e ci si rivedeva perfettamente.
Alla fine del libretto, si è girata dall’altra parte e si è addormentata.
D’accordo che era particolarmente stanca… ma secondo me, questa storia di “Topo Tip non fa la nanna” potrebbe averla anche rilassata e confortata. Staremo a vedere come procedono le cose, nel frattempo, vado a dormire anche io.

Potrebbero anche interessarti:

12 commenti

  1. Io ho preso quello del pannolino e in questi giorni lo stiamo leggendo spesso, poi vedremo se funziona!

  2. @geng: ecco! Brava! Poi mi dici come evolve la situazione, eh?

  3. ottimo consiglio!!!! quando ne avrò bisgono, e sento che la cosa non è lontana, ne terrò conto!!! buonissima giornata!!!

  4. approfitto di questo post per ringraziare gli ideatori di Topo Tip che mi hanno salavato la vita con le mie due pesti

    credo di averli tutti e mio figlio più piccolo dorme con l’orsetto che Topo Tip si trascina sempre dietro

    vi consiglio di comperarli tutti

    prima io li leggevo al grande, ora è il grande che li legge a suo fratello

    affettuosità

    Vale

  5. @Potolina: grazie!

    @ValeTork: non sai quanto mi rincuorano le tue parole!

  6. a volte le cose + semplici risolvono…ti auguro che duri…ieri a me è andata bene…gioco insieme alla mamma con post it colorati da incollare a piacere e poi dopo 1 ora di lavoro tutti a nanna…e alle 22 dormivano 🙂 x me un miracolo visto che avevo 3 lavatrici da fare (la vicina mi avrà mandato gli accidenti…

  7. Grazie per la dritta!
    Con la mia primogenita è stata una passeggiata, ma lei non prendeva il ciuccio, e ha capito al volo il vasino.
    Coi gemelli la vedo mooolto dura, farò tesoro del tuo consiglio.

  8. @Twins: e tu alle 22 passate ti sei messa a fare ben 3 lavatrici!?!!?!?
    Hai tutto il mio rispetto, sorella!

    @Slela: mi fa piacere poter essere utile a qualche altra mamma!

  9. senti lo compro subitissimo…chissà che non sia la volta buona….come ti capisco!!!!

  10. ce l’abbiamo anche noi “Topo Tip non fa la nanna” e abbiamo appena comprato anche “Topo Tip fa i capricci”. Io e figlia professionsta siamo grandissime fan di Topo Tip …

  11. grazie mille micaela del tuo racconto e del consiglio
    se passi da me c’è un premio per te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *