LaRedoute

Justice League: quando si uniscono, non ce n’è per nessuno

Eravamo rimasti che Superman era morto, che Wonder Woman e Batman ormai si conoscono e si sono alleati…
Tutto riparte da qui, insomma. La Terra, orfana del suo paladino della giustizia, diventa bersaglio facile per qualsiasi forma del male, i singoli supereroi rimasti, possono fare ben poco, soprattutto quando la minaccia diventa molto potente.
Il cattivo di turno, infatti, con il suo piano diabolico, sta riuscendo nel suo intento.

Justice League è necessario il lavoro di squadra

justice league per bambini

Bruce Wayne, quindi, intuisce che è necessario fare squadra con gli altri supereroi, con coloro che possono davvero fare la differenza.
E’ strano pensare che proprio lui, l’egocentrico Bruce, abbia questa intuizione e concepisca la possibilità di poter lavorare con qualcun altro.
E’ così che, con l’aiuto di Diana Prince, raccoglie in adunata Aquaman, signore dei mari, Flash, un ragazzino fulminato che ha il potere della supervelocità, e Cyborg, un altro ragazzino trasformato in essere mezzo macchina e mezzo computer.
Certo, se ci fosse Superman, sarebbe meglio, sarebbe tutto più facile, perché stavolta il cattivo è davvero potente ed il suo seguito di insetti zombie è davvero spietato.

Recensione NO SPOILER

justice league per bambini1

Non voglio rivelare di più, perché il film merita di essere gustato dall’inizio alla fine.

Ritroviamo anche altri personaggi già visti negli altri film della serie: c’è Loris Lane, c’è Martha la mamma di Superman, c’è l’affidabile assistente di Bruce. Tutti ben delineati e ognuno con una sua caratteristica.

Justice League – i personaggi

Tra tutti i componenti della Justice League, ho adorato la caratterizzazione fatta di Flash.
Da grandi seguaci della serie televisiva, vedere Flash impersonato da un altro attore, non ci ha lasciato indifferenti, anzi. Lo abbiamo seguito, ci siamo affezionati a lui, lo conosciamo alla lettera, quindi vederlo qui con un altro volto e con una storia non del tutto coincidente con quella della serie, ci ha lasciato un po’ interdetti. Ma, se ci scrolliamo di dosso questo precedente e facciamo finta di non averlo mai conosciuto prima, qui Flash è un ragazzino che si ritrova questi poteri e che li padroneggia con grande sapienza. E’ simpatico, goffo, pauroso e con una gran voglia di fare finalmente squadra, lui che è ai margini della società, sia perché ha il padre in carcere e sia perché, come tutti i supereroi, non può uscire troppo allo scoperto.

Diana è la donna forte, combattiva e sicura di se che abbiamo imparato a conoscere nei film precedenti. Gal Gadot l’adoriamo letteralmente tutti. E’ bellissima e bravissima! Perfetta.

wonder-woman-justice-league

Cyborg, dobbiamo ancora capirlo bene. C’è un mondo da scoprire con questo personaggio.

Aquaman… un figo pazzesco! Pazzesco!

Batman… il solito vecchio Batman, ormai gli anni passano anche per lui e forse proprio per questo si è piegato al lavoro di squadra. Come dire, da solo non ce la posso più fare, non sono quello di una volta, gli acciacchi si fanno sentire. Ben Affleck, nonostante le tante critiche, credo sia adeguato a questo personaggio. Mettere un trentenne a fare Bruce, non ha senso, sarebbe stato anacronistico. Non credete?

Justice League per bambini

Come sempre in questi casi, per chi si stesse chiedendo se il film Justice League per bambini, vi dico che sì, è un film adatto ai bambini, dai 6 anni in su, che hanno la passione dei supereroi, che conoscano bene le loro vicende, che abbiano visto e apprezzato i precedenti film, perché qui i riferimenti ai film passati sono tanti e stringenti, quindi è necessario padroneggiare la materia.

Justice League: cosa bisogna sapere prima di andarlo a vedere

Per questo motivo, abbiamo fatto un bel ripasso a casa dei vecchi film, a partire con L’uomo d’acciaio, Batman contro Superman e a finire con Wonder Woman. E’ necessario.
Vi suggerisco l’ultimo cofanetto della Warner Bross per questo scopo: è tutto quello che si deve sapere. Da guardare e riguardare in questi pomeriggi invernali.

Insomma, la Justice League è tutto fuorché finita qui, anzi… da qui si possono aprire altre mille discorsi. E ci è piaciuto moltissimo!

Forse potrebbe interessarti anche:

Al cinema in questo periodo:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

desigual

No Comments

Leave a Reply