LaRedoute

Streghe la nuova serie: polemiche e trama

Ricordate la serie tv Streghe, in cui le sorelle Piper scoprono di avere dei poteri e li usano per combattere demoni ed essere soprannaturali?
Erano i primissimi anni 2000 e Piper, Prue e Phoebe (alle quali poi si aggiunge Page, una quarta sorella scoperta lungo il percorso) si ritrovano a gestire una vita “normale” e una vita che ha a che fare con l’ignoto e con pozioni magiche e incantesimi presi dal libro delle ombre.


La loro esistenza non è come quella di tre ragazze qualunque, ma di fatto così si sentono: si innamorano, si emozionano e desiderano esattamente ciò che qualsiasi giovane donna desidera, ma devono fare i conti con le loro responsabilità, dal momento che sono le sole che possono risolvere situazioni molto pericolose e particolari.

All’epoca il cast era formato da  Shannen Doherty (la nostra Brenda di Beverly Hills), Alyssa Milano ed Holly Marie Combs.
La serie durò ben 8 stagioni, riscosse un notevole successo e collezionò anche svariati premi e riconoscimenti.
Si è quindi pensato di riproporla, ma non come sequel… ma si è pensato di farne proprio un reboot, come si dice in gergo tecnico.
In pratica si tratta di un vero e proprio rifacimento, facendo esplicito riferimento alla vecchia serie.

Streghe la nuova serie: il reboot

Così sta per andare in onda il nuovo “Charmed“, ovvero, “Streghe”, con lo stesso titolo e la stessa struttura della vecchia serie. Molto probabilmente per cercare di cavalcare il successo che ebbe l’originale.
Il cast è tutto rinnovato, sono state scelte tre attrici della stessa età che avevano le altre tre nell’edizione originale, è stata ricalcata l’assenza dei genitori in situazioni misteriose, così come è identico il fatto di scoprire i poteri proprio in questo momento della loro esistenza.
Le tre sorelle non si chiamano tutte con la P, ma stavolta con la M (non è che hanno copiato me, vero?!).


La CW, la casa produttrice (la stessa di Supergirl, The Flash, Arrow, …) promette che si tratta di una serie tv che esalterà l’importanza del ruolo della donna, ne sottolineerà il potere e tutto il resto.
Una delle novità sarà la scoperta dell’omosessualità di una delle sorelle (cosa ormai neanche tanto nuova in queste serie, dal momento che ha già fatto da apripista la sorella di Supergirl in questo).

Le polemiche

Fan e critica si spaccano in due, anzi, gli affezionatissimi alla serie originale aborrono questo reboot, ne hanno dette di ogni a riguardo: si parla di scopiazzamento, di brutta copia, di trovata furba, di mancato rispetto… insomma, io, da amante della serie originale (ho adorato Shannen in questa serie!), sono curiosa, molto curiosa di vedere questa novità.
Anche qualcuno del cast precedente non ha apprezzato il chiaro riferimento, sicuramente ci sono interessi in ballo e questioni che non conosciamo affatto, per poter scatenare una reazione simile, ma mi sento di dire che la CW sa produrre serie di qualità, non ci trovo nulla di male nell’ispirarsi in qualcosa che ha funzionato nel passato e di riproporlo in chiave moderna anche al nuovo pubblico, del resto, sono passati 20 anni, non potrà mai essere la stessa cosa. Vediamo cosa ne esce fuori.

Il trailer di Charmed

Intanto, è uscito il trailer di Charmed...

Voi che ne pensate?

Io intanto tengo d’occhio l’account ufficiale instagram della serie: @cw_charmed, non si sa mai!

Forse potrebbe anche interessarti:

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply