Black Panther 2: the show must go on

Last Updated on 20 Gennaio 2023 by Micaela

Il film Black Panther 2 è il secondo film dedicato alla figura di Black Panther e appartiene alla quarta fase dell’universo della Marvel. Uscito nel novembre del 2022 ha riscosso un discreto successo ed ha emozionato tutto il pubblico di marvelliani in ogni angolo del mondo.

La storia di Chadwick Boseman nella storia

Dopo la prematura morte del protagonista del primo film (Chadwick Boseman), si è molto discusso di questo sequel: ci si chiedeva se avesse avuto ancora un senso girarlo senza di lui. L’attore stesso, durante una sua intervista in tempi non sospetti, dichiarò che non ci sarebbe stato nel secondo film, quando ancora non era stata resa nota la sua condizione di salute. E nessuno diede peso a quelle parole più di tanto. Una manovra di marketing? Stava forse valutando altre proposte? La storia si sarebbe evoluta in altre direzioni? Tutto si poteva pensare, ma mai che non ce l’avrebbe fatta nel giro di così poco tempo. Ma la vita è più aggrovigliata di qualsiasi multiverso Marvel e ci lascia sempre spiazzati, come accade in queste tragedie.

Grandi emozioni e straordinario talento degli attori

Sta di fatto che Black Panther Wakanda Forever, oltre ad essere un degno seguito del primo film (che già ha segnato una pietra miliare della filmografia Marvel), è a tutti gli effetti la grande celebrazione del compianto attore: talento e coraggio hanno sempre contraddistinto l’uomo Chadwick e la vita reale con le sue emozioni si è perfettamente intrecciata con la finzione del film. In certi momenti, infatti, è difficile scollegare i due piani, recitazione e coinvolgimento degli attori sono un tutt’uno, riferimenti all’uomo prematuramente scomparso nella realtà e nella finzione sono perfettamente calzanti in entrambi i contesti, difficile trattenere le lacrime.

Dopo la morte del re T’Challa, il popolo wakandiano è bersaglio delle mire di svariati nemici, tra questi c’è un popolo del mare che vuole estendere il proprio dominio proprio mettendo le mani su Wakanda e sulle sue infinite ricchezze. A raccogliere il testimone del fratello c’è Shuri, che viene investita da una grande responsabilità e che la abbraccia non senza qualche timore. In realtà, tutta la nazione rimane nelle mani di grandi donne, che prendono decisioni, trovano soluzioni e cercano di fare di tutto per il bene della propria nazione.

La colonna sonora del film

Il film tiene incollati ed emoziona molto dal primo all’ultimo fotogramma. Ad incorniciare il tutto, alla fine, ci sono le note della canzone “Lift me up” cantata da Rhianna che fanno gonfiare ancora di più quel nodo in gola tenuto stretto a stento fino all’ultimo.

Black Panther Wakanda Forever ha già collezionato una discreta serie di premi prestigiosi e svariate nomination, proprio per il carico che porta con sé la storia, il talento degli attori protagonisti, i costumi (pazzeschi), gli effetti speciali e l’azione che è sempre carica e all’altezza della situazione.

Black Panther 2 sarà su DisneyPlus dal 1° febbraio 2023.

Forse potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *