La teoria del tutto: la storia di Stephen Hawking

Last Updated on 7 Febbraio 2022 by Micaela

La teoria del tutto è il film che racconta la vita del fisico cosmologo Stephen Hawking vista dagli occhi della moglie Jane.

La storia di Stephen Hawking

Il giovane Stephen da subito rivela di essere una mente brillante e ricca di intuizioni, purtroppo una grave malattia neurologica degenerativa limita le sue facoltà motorie, ma il cervello funziona alla grande.
La malattia non gli impedisce di conseguire il dottorato, di continuare i suoi studi sulla teoria del tutto, ovvero la spiegazione che giustifica tutte le forze esistenti al mondo, di amare profondamente Jane e di avere una famiglia.

Un grande uomo oltre ad essere un grande fisico

Il film punta molto sull’aspetto umano e sentimentale della vita del fisico, mette in luce la trasformazione di un amore e delle diverse forme che prende con il tempo. Un bel parallelismo per spiegare la teoria del tutto: l’amore è ciò che dà la spinta.
La coppia Stephen e Jane è così indissolubilmente sincronica che basta uno sguardo per capirsi, in qualsiasi circostanza. Commovente il momento in cui lui quasi sembra capire i sentimenti della moglie e la voglia di avere un compagno diverso, proprio per le condizioni difficili di lui, straziante la dolcezza con cui lei cura lui, senza mai provare pietà o compassione.

E per Stephen, nonostante tutto, la vita vale sempre la pena di essere vissuta, se è piena di amore.
Amore per la conoscenza, amore per la donna della vita, amore per i figli, amore per la vita stessa.
Ma di spunti interessanti che spiegano e divulgano i principi dei suoi studi ce ne sono anche nel corso del film ed enunciano bene alcuni dei nodi cruciali di fisica quantistica e relativistica. Il mio lato nerd matematico ne è rimasto in parte appagato e se ne è nutrito a dovere.

Un gran bel film, realizzato puntando sulla grande valenza dei due attori (Eddie Redmayne e Felicità Jones) protagonisti che realizzano quella intesa e quel legame completamente.

Forse potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.