The Batman è per bambini?

Last Updated on 19 Giugno 2022 by Micaela

Se vi state chiedendo se The Batman è per bambini, vi rispondo subito: no.
L’ultimo film dell’uomo pipistrello, The Batman di Matt Reeves non è stato pensato per dare ai più piccoli una nuova storia di uno dei loro beniamini, come è stato confermato proprio da chi ha realizzato il film.
Quindi, no, anche se non c’è alcuna limitazione ai minori per andare in sala, The Batman non è per bambini.

In America il film è stato indicato adatto ad un pubblico maggiore dei 13 anni per i contenuti riguardanti droga, violenza esplicita e linguaggio. Quindi i genitori sono ora avvisati.

Considerate che da sempre Batman è un personaggio molto controverso e molto cupo e questa versione sviscera appieno questi aspetti.

Tutta la storia gira attorno ai violenti omicidi perpetuati dall’Enigmista che vuole punire il dilagare della corruzione a Gotham City, sta a Batman svelare gli indovinelli che il killer lascia sulla scena del delitto e cercare di fermarlo.

Leggi la mia recensione del film The Batman

The Batman è per bambini? no, ma…

A mio personale avviso, si può considerare un film adatto ai bambini al di sopra dei 10 anni a patto che:

  • siano abituati a vedere un film bello lungo (dura 3 ore molto piene)
  • siano affascinati anche da film che non contengono soltanto azione. Ci sono parecchi “momenti morti”: il ritmo spesso rallenta
  • conoscano bene le origini del supereroe, perchè questo film non racconta appunto come Bruce Wayne sia diventato Batman, lo dà per scontato
  • si tratta di un thriller ed ha al suo interno una serie di enigmi che Batman deve risolvere per andare avanti nelle indagini, c’è bisogno di un livello di attenzione medio-alto
  • siano capaci di seguire un film con atmosfere molto cupe e molto buie (in pratica, se hanno difficoltà a dormire la notte perchè hanno paura del buio, desisterei…)
  • siano profondamente consapevoli che si tratti di tutta finzione (sangue, dita mozzate, calci, e così via)
  • l’Enigmista è un personaggio che incute angoscia e timore, più che Batman, starei attenta ai fotogrammi in cui compare lui
  • se pensate che andare a vedere The Batman al cinema sia “troppo”, allora aspettate di vederlo comodamente dal salotto di casa, in modo da capire se è il caso di andare avanti oppure interrompere la visione

Spero a questo punto di avervi dato elementi a sufficienza per capire se è il film adatto al vostro bambino oppure no, in ogni caso, vi assicuro che è un gran bel film per gli appassionati di thriller psicologici.

Forse potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *