Insalata di tonno, cipolla di Tropea e fagioli: come prepararla e varianti

Last Updated on 23 Novembre 2022 by Micaela

L’insalata realizzata con cipolla di Tropea, fagioli e tonno, è sicuramente un evergreen. Amata e scelta da tanti, tra le varie insalate possibili, rispecchia un accostamento di sapori forti e delicati, che la rendono perfetta per un pranzo estivo, ma non solo.

Si tratta di una ricetta semplice e veloce da preparare, perfetta per gli amanti della cipolla e di chi in pizzeria tende a prediligere la popolare pizza tonno e cipolla, ricordandone il sapore ma allo stesso tempo restando leggeri. Vediamo qui di seguito come prepararla, oltre a qualche consiglio e informazione in più sugli ingredienti e le alternative.

Gli ingredienti principali: tonno, cipolla e fagioli

Gli ingredienti per questa ricetta sono molto semplici e veloci, ma cos’altro aggiungere e come farlo? Di base basterebbe solo aprire una scatoletta di tonno e una di fagioli, unendo il tutto a della cipolla, ma in realtà non è tutto così semplice, se vogliamo dare un tocco in più, c’è qualche piccolo consiglio da seguire.

Il tonno

Per quanto riguarda il tonno, solitamente viene utilizzato quello in scatola, ma non dev’essere obbligatoriamente così. Potreste anche prendere del tonno affumicato da tagliare a piccole striscioline, oppure un trancio di tonno molto fresco, da tagliare a piccoli cubetti e mangiare crudo.

La cipolla

In merito alla cipolla, quella di Tropea si presta maggiormente alla ricetta, grazie al suo sapore dolce che va a contrastare quello del tonno e dei fagioli, regalando un connubio perfetto al palato. Se avete della cipolla classica, il consiglio è quello di tagliarla a strisce, per poi metterla in padella con un filo d’olio e un cucchiaino di zucchero di canna, lasciando cuocerla per 5 minuti. In questo modo si addolcirà e diventerà quasi caramellata, sostituendo il gusto della cipolla di Tropea.

I fagioli

Infine, i fagioli, si prediligono spesso quelli in scatola, i quali, seppur sono già precotti, vale sempre la pena cuocere qualche minuto in un pentolino. Unite un po’ di olio e un pizzico di sale, coprite con il coperchio e lasciateli riscaldare per appena 3-4 minuti, dopodiché lasciate che si raffreddino a temperatura ambiente, prima di unirli al tonno e alla cipolla.

La preparazione dell’insalata di tonno

Una volta preparati tutti e 3 gli ingredienti, non vi resterà che mischiarli tra loro, andando ad aggiungere un po’ di pepe bianco o nero, a piacere e girarli per renderli ben amalgamati. Accompagnate il tutto con 2 fette di pane e gustatevi questo magnifico pranzo.

Unire anche l’insalata e altri cibi? Ecco come

Il condimento di cui vi abbiamo parlato si presta a esser mangiato così com’è, ma in realtà è possibile anche unirlo a dell’insalata, così da rendere più corposa la portata. Per il tipo di insalata, vi consigliamo di utilizzare la tipologia iceberg, oppure la valeriana, ma anche un’insalata mista va bene. L’importante è non utilizzare insalate amare, come per esempio la rughetta, il quale potrebbe rendere l’accostamento poco ideale, nonostante possa comunque piacere a qualcuno.

Infine, potreste anche pensare di aggiungere qualche cibo in più, come ad esempio i capperi, le olive o dei crostini di pane.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *