Captain America il primo vendicatore

Ultimo aggiornamento:

Sono gli anni della Seconda Guerra Mondiale, gli Stati Uniti sono scesi in campo di battaglia contro i Nazisti e tutti i giovani americani sono chiamati alle armi. Tutti, tranne lui, Steve Rogers, perchè il suo fisico e la sua cagionevole salute non glielo permettono, non riesce a farsi arruolare, nonostante i suoi tanti tentativi.

Dalla sua parte, però, ha una brillante intelligenza ed i valori che lo rendono diverso da tutti gli altri, lo rendono perfetto per l’esperimento del super uomo: uno scienziato vede in lui il vero potenziale per poter realizzare il suo sogno di creare il soldato perfetto, quello valoroso, generoso, impavido e che non si lascerebbe sopraffare dalla sete di potere e vendetta. E ci vede bene.

Captain America the First Avenger

Grazie a questo esperimento Steve diventa quello che poi tutti conosciamo essere Captain America. Purtroppo non tutti riconoscono in lui il soldato che potrebbe fare la vera differenza, quindi all’inizio viene impiegato più come intrattenitore di masse e come attrazione per le truppe al fronte, fino a quando non arriva la vera occasione. Infatti, per poter salvare il suo amico di sempre, Bucky, Steve si lancia in una missione senza precedenti, con la quale riesce a liberare ben 400 uomini rimasti prigionieri nelle fila nemiche.

E’ in questo momento che inizia la storia del supereroe che tutti noi conosciamo, è qui che Steve viene visto come l’unico ed il solo Captain America, il primo vendicatore.

I personaggi che si incontrano

In questo primo film di Captain America (primo inteso a livello cronologico della narrazione, non come uscita al cinema, n.d.r.), si possono vedere volti che ben presto diventeranno familiari, come quello dell’agente Coulson o di Nick Fury, capo dello Shield. E poi ci sono altri personaggi che ritroveremo lungo il percorso, come Peggy Carter oppure il padre di Tony Stark.

La genesi di Captain America

La genesi di questo importante personaggio è tutta racchiusa in questo film, da qui si comprenderanno meglio le scelte che man mano farà, la strada che percorrerà. Si comprende la nascita di questo famoso scudo e tanti altri dettagli che devono essere scoperti un po’ alla volta, non posso di certo anticipare tutto quanto.

Captain America il primo vendicatore è per bambini?

Sempre con le solite avvertenze della visione di questo genere di film per i bambini, direi che il film è adatto per i seienni coraggiosi, ma, con più confidenza, mi sentirei di dire, dai settenni in su. Occhio che il villain di questo film potrebbe fare un filo impressione. State vicino ai più piccoli e spiegate loro alcuni passaggi (nazismo, cattivi, guerra, granate che scoppiano… ).

E buona visione del primo film di Captain America.

PS: non dimenticate di guardare la post credit scene, ovvero la scena dopo tutti i titoli di coda.

Informazioni sul film:

  • Anno di uscita: 2008
  • Fase Marvel: la prima, ovvero Avengers Assembled
  • Da quale età vedere il film: dagli 8 anni in su
  • Il film è disponibile sulla piattaforma Disney+
Iscriviti a Disney+ per guardare le più belle storie dai mondi Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *